KINGS OF LEON

 :: ARTI :: Musica :: Artisti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

KINGS OF LEON

Messaggio Da Ospite il Mar 23 Nov 2010, 18:19

I Kings of Leon sono un gruppo rock americano formatosi a Franklin (Tennessee), nel 1999, composto dai fratelli Anthony Caleb Followill (voce, chitarra ritmica), Ivan Nathan Followill (batteria, percussioni) e Michael Jared Followill (basso) insieme al loro cugino Cameron Matthew Followill (chitarra solista).






i Kings of Leon saranno in Italia venerdì 3 dicembre al FuturShowStation di Casalecchio di Reno (Bologna). Biglietti in vendita su Ticketone.
Sissi c'è sisi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: KINGS OF LEON

Messaggio Da Ospite il Sab 04 Dic 2010, 15:45

Venerdì 03 dicembre - Kings of Leon live at FuturShowStation - Casalecchio di Reno (Bo).

Non saprei come aprire un piccolo resoconto se non dicendo che è stato proprio un bel concerto. Per tanti fattori : la musica, i Kings of Leon, la gente, l'atmosfera.

Partiamo troppo tardi da Vicenza, intorno alle 18.30...per colpa mia, mannaggia a me muro e finiamo per trovare pure un incidente in autostrada all'altezza di Ferrara che ci costringe ad uscire...il navigatore ci porta a fare un giro in paesini sperduti (tra cui, va detto, un paese che si chiama "Uccellino" risata )...e ad arrivare sul posto senza neanche una sosta per fare pipì che praticamente sono quasi le nove...e tra il tempo di parcheggiare la macchina, comprare una piadina al volo in un baracchino, mangiarla correndo in una specie di tormenta di vento gelido di quelli che ti taglia il viso, capire da dove devi entrare e farti perquisire anche le mutande...entriamo dentro ad un soffio dalle 21.20....
Io e le mie amiche non ce la facevamo più ed andiamo al gabinetto.
Ed ecco che.... mentre siamo tutte e tre chiuse alla toilette....si alza fortissimo un boato e comincia il concerto.
Da ognuno dei trei bagni escono distintamente un "nooooooooooooooo" (la più fine delle tre)...un "ca**ooooooooooo" (la mia migliore amica) e un "vaff*****o por*a put***a" (io, ovviamente, che nasco scaricatrice di porto scusa ).
Senza neanche tirare l'acqua ci fondiamo verso il palco.

Bellissimo.
Il palco è molto semplice. Ci sono loro, e una serie di luci dietro. Alle spalle del cantante un megaschermo che riporta le immagini del palco, solo che sono in bianco e nero e a rallentatore. E così anche ai due lati del palco.
Bravi, bravi e bravi loro e bello il pubblico. Nessuna scena isterica, nessuna BM (era da un po' che non ci ero più abituata fatica )....gente che balla e canta, in un'atmosfera che potrei descrivere "di felicità".

Hanno suonato circa un'ora e mezza, senza pause o discorsi lunghi tra una canzone e l'altra (solo un "ciao bologna" e un piccolo discorso sul fatto che erano contenti di essere in Italia, che l'Italia è un paese bellissimo, dove si mangia benissimo e dove le donne sono fighissime....la classica leccata di c**o insomma....). Moltissimi pezzi dell'ultimo album..mi vengono in mente The End, Pyro, No Money (che io adoro), Radioactive, The Immortals, The Face...

Noi foto / video non ne abbiamo fatti, ma ovviamente il tubo è già pieno, quindi "rubo" e posto.

L'inizio che ci siamo persi..... triste


"Fans"


"The Immortals"


"The End"


Questa deve essere stata filmata da qualcuno che era poco più avanti rispetto a dove ero io.


"Closer", una delle mie preferite.


Uno dei bis... "sex on fire"...bellissima, da pelle d'oca.


E il momento più bello di tutto il concerto...."Use somebody"...ultima canzone che ha fatto esplodere il FuturShow...(e quello che riprende tutti questi video è proprio bravo perchè va a cercare il megaschermo laterale e ne viene fuori proprio un bel lavoro)



Piccola nota di colore n. 1 : chissà perchè ( fatica ) durante il concerto ho pensato che a Marco avrebbe fatto bene vedere un concerto così...in quell'esatto momento mi passano accanto due ragazze e sento solo un pezzo di quello che si stavano dicendo...una fa all'altra "ma l'hai visto?"......e l'altra "ma chi?"...e lei "ma lì....c'è quello di xfactor..."...
e spariscono dalla mia vista / udito.....
...e io, anche se sapevo che non era possibile (marco era ad uno showcase ieri sera, giusto?) ho cominciato a guardarmi intorno come una pazza, con tutti i radar possibili e immaginali attivati.....
.....per poi alla fine capire che si trattava di Federico dei Bastard Sons of Dioniso. Carinissimo, tra l'altro. All'uscita abbiamo scoperto che c'erano tutti e tre, anche Jacopo e Michele (?)...che sono stati fermati da tutti praticamente, per foto e autografi di rito.E vabbeh, c'eravamo andati vicino...

Piccola nota di colore 2: giusto per ricordarmelo il FuturShow è tappezzato di cartelloni che pubblicizzano il prossimo concerto che si terrà lì...ovvero quello dei 30seconds to mars...con gigantografie di Jared & Co ovunque. Avevo persino pensato di pernottare nei gabinetti già che c'ero (che siccome sono una personcina educata andavo a tirare anche lo sciaquone) tanto da essere pronta per mercoledì. In conclusione il bassista dei Kings of Leon si chiama Jared...e indovinate un po? è pure un bel figliolo... scusa ...ecco...passo e chiudo. ciao


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 :: ARTI :: Musica :: Artisti

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum