PINK FLOYD

 :: ARTI :: Musica :: Artisti

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 00:37


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 00:54

Deli, sono quattro le note mitici fatica

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 01:01

anny_skod ha scritto:

ok

Dogs è il mio brano preferito di Animals, non so se è possibile proporlo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Dom 17 Ott 2010, 01:03

Stasera non me ne va bene una

Colpa di XF UK , devo ripulirmi le orecchie con della buona musica. Adesso mi riascolto un po' di Pink Floyd prima di scrivere qualche altra cavolata spia
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 01:03

Joe ha scritto:Deli, sono quattro le note mitici fatica

3-4 che importa... scusa

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Dom 17 Ott 2010, 01:05

anny_skod ha scritto:
Joe ha scritto:Deli, sono quattro le note mitici

3-4 che importa...

Infatti ci siamo capiti subito
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da duful il Dom 17 Ott 2010, 01:08

io li vidi a Livorno, nel lontano 1989

se non ricordo male, il biglietto costò 30 mila lire

il concerto durò circa tre ore. STUPENDO
avatar
duful
mengonella
mengonella

Messaggi : 19862
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 58
Località : Pisa

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 01:10

Joe ha scritto:
anny_skod ha scritto:

ok

Dogs è il mio brano preferito di Animals, non so se è possibile proporlo.

e perché no? occhioni occhioni spieghiamo anche il concetto dell'Album Animals che è bellissimo,rivisitazione in chiave musicale del romanzo Animal Farm di Orwell

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Dom 17 Ott 2010, 01:19

Bella idea, Anny
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 01:34

anny_skod ha scritto:
Joe ha scritto:
anny_skod ha scritto:

ok

Dogs è il mio brano preferito di Animals, non so se è possibile proporlo.

e perché no? occhioni occhioni spieghiamo anche il concetto dell'Album Animals che è bellissimo,rivisitazione in chiave musicale del romanzo Animal Farm di Orwell

ok

ma Orwell propone una lettura anti-communista (novella uscita nel 45), e Roger Waters stravolge il concetto, e fà una critica al capitalismo...
Communque è la stessa cosa, per me.
Qua chiudo il discorso perche andremo OT....


sorriso

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 01:50

Fermatevi !!
E ascoltate...
Dogs...tratto dall'album Animals.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 02:47

mi piacciono questi bing vloyd

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 11:40

anny_skod ha scritto:
Joe ha scritto:
anny_skod ha scritto:tra l'altro wish you were here fu proprio una delle prime canzoni che imparai a suonare con la chitarra,l'intro mi piaceva tantissimo

è di una simplicita "assurda", per un pezzo di qualità pazzesca...


come tutte le grandi canzoni



Ma il mio pezzo preferito e the great gig in the sky, non riesco a non emozionarmi nemmeno dopo la milionesima volta che lo ascolto.
Composto da Rick Wright e cantato da Clare Torry...che entrò in studio di registrazione e semplicemente improvvisò...al primo colpo...Mica pizza e fichi..
http://www.youtube.com/watch?v=iM1Tp8ZtGXU&feature=related

Ma tanto voi sapete già tutto...


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 12:34

Shanti ha scritto:



Ma il mio pezzo preferito e the great gig in the sky, non riesco a non emozionarmi nemmeno dopo la milionesima volta che lo ascolto.
Composto da Rick Wright e cantato da Clare Torry...che entrò in studio di registrazione e semplicemente improvvisò...al primo colpo...Mica pizza e fichi..
http://www.youtube.com/watch?v=iM1Tp8ZtGXU&feature=related

Ma tanto voi sapete già tutto...


io personalmente no risata risata risata ognuno deve sempre dire la sua,più si hanno spunti di riflessione e più si impara qualcosa di diverso sulla musica.

@Joe quello che intendevo era che si sono liberamente ispirati al romanzo di Orwell,presentando ogni brano come un pezzo della società di quegli anni..

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 14:22

Shanti ha scritto:
anny_skod ha scritto:
Joe ha scritto:
anny_skod ha scritto:tra l'altro wish you were here fu proprio una delle prime canzoni che imparai a suonare con la chitarra,l'intro mi piaceva tantissimo

è di una simplicita "assurda", per un pezzo di qualità pazzesca...


come tutte le grandi canzoni



Ma il mio pezzo preferito e the great gig in the sky, non riesco a non emozionarmi nemmeno dopo la milionesima volta che lo ascolto.
Composto da Rick Wright e cantato da Clare Torry...che entrò in studio di registrazione e semplicemente improvvisò...al primo colpo...Mica pizza e fichi..
http://www.youtube.com/watch?v=iM1Tp8ZtGXU&feature=related

Ma tanto voi sapete già tutto...

risata risata

vero ! neutro
sorriso
Intendiamocci pero... solo sui Beatles e i Bing Vloyd brividi ... so tutto e anche di più... sorriso

Ma non ti illudere Shanti, se mi parli dei Cure o dei Duran Duran, i Rolling Stone o altre cose varie, di MJ (Ciao Vale ! occhiolino )...non conosco na mazza ! sorriso
sisi sisi

Questo pezzo “the great gig in the sky” proposto da Shanti ha del sopranaturale...
E uno dei pezzi più favoloso mai inciso.
La Tory registro’ quasi di un colpo solo...I Bing Vloyd sono rimasti cosi... :stupore
Ma lei non era tanta soddisfatta della sua performance, e torno a casa pensando che quella incizione era quasi tempo perso e che il pezzo sarebbe stato scartato...(fu pagata il minimo sindicale come di dovere...).
Ma l’album fù un successo planetario (44 millione di copie venduti).
E la Torry ascoltando l’album, quasi quasi stava per morire d’infarto quando scopri’ che la sua performance era stata inclusa d’intero in quell’album favoloso che cambio’ la storia della musica : Dark Side of the Moon.

Nel 2004, ( e qua la cosa è brutta, perche si percepisce il cambiamento di mentalità della nostra societa, e delle personne, dove il denaro ormai è RE...) citò in giudizio sia i Bing Vloyd che la EMI per le mancate royalty (grazie Wiki per i termini giudiziari).
Vince la causa, e ormai il suo nome compare con quello di Richard Wright sul disco.
Non vi dico quanto millione di euro percepisce ora...per un ora d’incisione nel lontano 72.

Ma complimenti per la sua performance. amò



Ultima modifica di Joe il Dom 17 Ott 2010, 15:20, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 14:39

anny_skod ha scritto:
Joe ha scritto:Deli, sono quattro le note mitici fatica

3-4 che importa... scusa

sereno
Importa, importa. sorriso

Le quattro note mitici....

Sib Fa(1) Sol Mi(1):

E ------------0---- Mi
B -----6---------- Fa
G --------0------ Sol
D --8------------ Sib
A ---------------
E ---------------

occhiolino

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 19:13

il numero uno tra parentesi vicino gli accordi che significa?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 19:19

anny_skod ha scritto:il numero uno tra parentesi vicino gli accordi che significa?

Significa che il Fa e il Mi in questo caso, fanno parte dell'ottava superiore.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 19:26

grazie occhioni

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 19:32

anny_skod ha scritto:grazie occhioni

Prego sereno

Dogs Part 2....


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Lun 20 Dic 2010, 00:47

...e io che me ne stavo alla larga dai Pink Floyd perché poi lo so che entro nel tunnel e non ne esco più poi mio marito mi ha passato questo libro





Michele Mari ad Affaritaliani.it: "I critici letterari sono diventati pigri"

IL PERSONAGGIO

Uno degli autori italiani più raffinati, Michele Mari,
dedica il suo nuovo libro, "Rosso Floyd" (Einaudi) ai Pink Floyd. Lo
scrittore ha spiegato il perché della sua scelta ad Affaritaliani.it:
"Ho cominciato ad ascoltare tardi i loro dischi. La morte di Syd
'Diamante pazzo' Barrett mi ha talmente colpito da spingermi a iniziare a
scrivere questo romanzo dalla struttura a spirale, dove è come se
Barrett, che non compare mai, fosse sempre oggetto e mai soggetto, una
specie di buco nero che risucchia tutto quello che ruota intorno a lui".
Poi parla della moda degli esordienti: "Mi pare effimera e costruita". E
sulla critica: "Trovo che spesso nei piccoli giornali scriva gente dal
talento critico molto più sviluppato rispetto a quella che scrive nei
grandi quotidiani. Mi delude una certa pigrizia della maggior parte dei
'grandi' critici: le loro recensioni sono sempre più descrittive...".


Michele Mari trasforma i Pink Floyd e le contraddizioni interne al gruppo rock che più in là ha spostato i confini della musica popolare, in una metaforica (e traumatica)rappresentazione della creatività artistica. "Rosso Floyd", in uscita per Einaudi, non è (solo) un romanzo sperimentale sui Pink Floyd, ma è (anche) un viaggio universale all'inizio (fino al termine) del processo creativo. Mettendo insieme decine e decine di testimonianze romanzate, uno dei più colti e raffinati scrittori italiani contemporanei ci porta a scoprire cosa si nasconde dietro alla musica allucinata, tormentata, rivoluzionaria, senza fine, della (ex) band formata dal "dittatore" Roger Waters (voce e basso), David Gilmour (chitarra), Richard Wright (tastiere), Nick Mason (batteria e percussioni) e dal fantasma-fardello del cantante e cofondatore Syd "Diamante pazzo" Barrett, scomparso nel 2006 nel folle silenzio nel quale si era autoesiliato.

Michele Mari, perché uno scrittore come lei decide di dedicare un libro proprio ai Pink Floyd?
"E' stata una sorpresa anche per me... Anche perché non sono certo un fan della prima ora. Il mio incontro con i Pink Floyd è stato infatti tardivo se non postumo, nel senso che negli anni '70 ero isolato, attardato. Ascoltavo musica classica, al massimo arrivavo a De Andrè. Ho cominciato ad ascoltare seriamente i Pink Floyd dagli anni '90. Poi, quando pochi anni fa è morto Syd Barrett, mi è capitato di leggere molti articoli sull'argomento e sono stato talmente colpito da questa vicenda di autismo e isolamento da decidere di scrivere questo libro".

Quindi è Barrett il membro della band che più le interessava come scrittore?
"All'inizio pensavo di sì. Poi, scrivendo e documentandomi, mi sono appassionato alla figura di Waters, nelle cui ossessioni mi sono riconosciuto".

Pensa di aver scritto un romanzo o qualcosa in più?
"Nonostante il tono enciclopedico moltissime parti e moltissimi personaggi sono inventati. Parlerei tranquillamente di romanzo. L'ho voluto scrivere nel modo più corale e decentrato possibile. E' come se Barrett, che non compare mai, fosse sempre oggetto e mai soggetto, una specie di buco nero che risucchia tutto quello che ruota intorno a lui come il cuore di un mulinello, ed è come se tutto vorticasse, tendesse e fosse tenuto insieme dal suo non esserci. Una struttura a spirale, che credo corrisponda all'ambiguità dell'oggetto Barrett".

Durante la scrittura di "Rosso Floyd" i Pink Floyd hanno fatto da colonna sonora?
"Ho sempre l'abitudine di ascoltare musica mentre scrivo. Questa volta ho fatto un'abbuffata di Pink Floyd...".

Qual è il suo disco preferito della band?
"Amo molto la trilogia formata da 'The Dark Side of the Moon', 'Wish You Were Here' e 'Animals'... anche se il loro capolavoro resta 'The Wall' ".

[...]
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Lun 20 Dic 2010, 01:19

Echoes da Live at Pompei



avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Gio 30 Dic 2010, 03:21

sereno

a natale dopo cena abbiamo visto in famiglia il dvd Pink Floyd at Pompei...
Fu una scoperta per molti di loro.
Ma c'è stato un momento davvero incredibile quella sera. Chiaccherando di musica, di concerti, ho detto che andavo al concerto di Roger Waters il 31 maggio...toh !! mia zia, (sorella di mio padre) e con il marito (vecchio pinkfloydiano) mi ribadisce che avevano i biglietti per quel concerto !
Beh, non c'è dubbio è veramente l'evento dell'anno. In famiglia l'abbiamo capito. sereno

deli, cosa mi puoi dire di quel libro ? se l'hai letto. Ne vale la pena ?
Io intanto, in quella faccia oscura del tunnel ci rimango per sempre.
sorriso


ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 09 Gen 2011, 01:16

Ciao Deli,
l'hai letto ?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Dom 09 Gen 2011, 02:05

Ciao Joe Sì, l'ho letto. Non è che sia imperdibile ma mi è piaciuto , anche se penso che ruoti un po' troppo intorno alla figura di Syd Barrett. Sicuramente mi ha fatto venire una gran voglia di sentire e risentire tutto dei Pink Floyd e per un po' di mattine ho svegliato mio figlio con loro
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 :: ARTI :: Musica :: Artisti

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum