PINK FLOYD

 :: ARTI :: Musica :: Artisti

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Ven 30 Lug 2010, 15:12

--Un gruppo intramontabile del panorama musicale mondiale--

http://it.wikipedia.org/wiki/Pink_Floyd








"What shall we use to fill the empty
Spaces where we used to talk
How shall I fill the final places
How shall I complete the wall"


Ultima modifica di Gredm il Ven 30 Lug 2010, 15:17, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Ven 30 Lug 2010, 15:16






Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Ven 30 Lug 2010, 20:39

Hello !

Grazie Gredm per la seconda foto...
Mi prendo "Wish you were here"...




Dunque, per me il secondo più grande gruppo della storia…ma forse no.

Alla pari con i Beatles. Tanto non competono nella stessa categoria.



I Pink Floyd stravolgono tutto ad ogni album, non c’è limite alla loro creativita.

Il stile Pink Floyd non esiste. Ad ogni loro uscita “inventano musica”.

E per forza inimitabile...

Unici nel panorama musicale mondiale, l’ascolto di un loro album è sempre un esperienza affascinante.

Dei geni assoluti.



Per me Pink Floyd finisce dopo “The Wall”...



Metto qui il lato A del’album Atom Heart Mother (1970), in tre parte.

E qualcosa di incredibile. Ma come gli è venuto in mente tal musica.

Un opera d’arte musicale.



Ho letto nei giorni scorsi un bigliettino di Fegiz postato nel forum (a proposito dei concerti flop), dove alla domanda sul migliore pezzo Pop/Rock aveva risposto Atom Heart Mother...
























Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Ven 30 Lug 2010, 20:55

Joe!!!Considera che il mio primo vinile, comprato a 15 anni è stato proprio Atom Heart Mother....Amo tutto di quell'album.....rigato dai tanti ascolti solitari e con gli amici....summer '68 ....if.....che meraviglia.....vi copio alcune curiosità su quell' album in spoiler che sono un po' lunghe...

Grazie Gredm...felice che ti piacciano...
Spoiler:

Venne registrato durante il 1970 negli Abbey Roads Studios, dopo che il gruppo l'aveva suonato dal vivo in molti concerti di quell'anno, la prima esibizione live della lunga suite si era tenuta al Theatre Des Champs Elysèes di Parigi il 23 Gennaio 1970, con il nome provvisorio di The Amazing Pudding, mentre il pezzo conclusivo, Alan Psychedelic Breakfast, era da tempo suonato e improvvisato sotto altro titolo all'interno della lunga suite The Man. L'edizione americana dell'album presenta un missaggio differente dei brani. A proposito del titolo dato all'album, dovevano presentarlo in un programma alla BBC e ancora non avevano dato il nome, allora presero un giornale in cui si parlava di una donna incinta tenuta in vita con uno stimolatore cardiaco atomico, da qui il titolo dell'album!!! La suite di Atom Heart Mother nacque da degli accordi scritti da Gilmour e suonati durante una pausa di certe prove in studio. Il ritmo che evocava un film western,piacque a Waters , che con Wright aggiunse delle idee e iniziarono a rigirare il pezzo finchè non gli diedero una forma, presentadola appunto a Parigi come detto prima. Per la versione finale in studio la partitura venne affidata a Ron Geesin, che l' adattò per l'orchestra che avrebbe suonato con loro. Si dice che Fat Old Sun assomigli molto a Lazy Old Sun, una canzone dei Kinks, che a loro volta avevano utilizzato nella loro Big Black Smoke, le stesse campane che introducono e chiudono la canzone di Gilmour, il quale giustificandosi disse che molti effetti sonori in quel periodo erano utilizzati da tanti gruppi, poichè i nastri preregistrati erano posseduti dalla Emi a Abbey Road più una o due altre case discografiche. Comunque campane a parte,i Pink non sono mai stati citati in tribunale e la questione finì li.....La copertina nacque grazie alla curiosità di Storm Thorgerson (il designer delle copertine), che senti parlare della famosa carta da parati con le mucche di Andy Warhol, e dato che gli stessi Pink Floyd e Thorgerson volevano rendere la copertina dell'album meno psichedelica possibile, andò a fotografare delle mucche al pascolo, immortalando la prima che avesse incontrato..........dimenticavo......il nome della vacca in copertina è LullubelleII...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Sab 31 Lug 2010, 13:04

Grande scintilla !!

E grazie per le curiosità su Atom Heart Mother.

Che grande canzone summer 68 !


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Sab 31 Lug 2010, 14:02

Anche io amo i Pink Floyd. Sono molto lieta che anche i miei due figli li amano - un po' e' anche merito mio

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da martha70 il Sab 31 Lug 2010, 14:48

avatar
martha70
mengonella
mengonella

Messaggi : 7426
Data d'iscrizione : 19.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Lun 02 Ago 2010, 22:06

Io ho iniziato ad ascoltarli da piccolissima, mio padre ha tutti i loro
dischi e cd... e poi ha lavorato con loro nel tour in Italia penso alla
fine degli anni '70. Devo chiedere meglio perchè non sono sicurissima,
cercherò anche il pass che è stupendo.

Concordo con Joe, ogni concerto è un capolavoro.....certi suoni
provengono dal nulla. Ogni pezzo è una storia a sè, ogni pezzo può
essere interpretato in mille maniere diverse da ogni persona sulla
terra.

Penso che sia un gruppo talmente grande e talmente particolare come genere, che non
possa essere paragonato a nessun'altro gruppo mai esistito.

Money, da The dark side of the moon :


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Lun 02 Ago 2010, 22:15

Ciao
Non sapevo aveste aperto questo topic!! Non posso non intervenire anche se brevemente.

Io li ho scoperti un po' tardi, quando vivevo a Londra nell'88 e ho ascoltato per la prima volta The Wall per intero.
A furia di ascoltarlo avevo imparato tutti i testi a memoria...

Da lì poi ho scoperto tutto il resto...

The great gig in the sky rimane il mio sogno canoro...
Spero di poterla cantare un giorno, da qualche parte fuori da casa mia

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Mar 03 Ago 2010, 01:42



Non si può non ricordare Syd...
I Pink Floyd hanno segnato la mia adolescenza... erano la mia band preferita, e il loro fu il mio primo grande concerto, a sedici anni... conservo ancora gelosamente il biglietto d'ingresso, peraltro molto bello.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Mar 03 Ago 2010, 02:01



Lui poi era uno degli uomini più fighi del mondo, non solo un meraviglioso chitarrista.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Mar 03 Ago 2010, 20:39



il brano che me li ha fatti conoscere

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Gio 05 Ago 2010, 11:59



Mi sembrava giusto ricordare anche Rick Wright, forse il membro della band più schivo e riservato... Wright è morto qualche anno fa per un tumore.
Se Syd è colui che ha creato il sound psichedelico del gruppo, influenzando così, dopo la sua dipartita, anche le successive composizioni dei suoi compagni, Wright era, musicalmente, un elemento fondamentale per la band: amalgamava e legava insieme i
contributi degli altri musicisti del gruppo con la sua tastiera.
Remember a Day è la prima canzone di Rick Wright pubblicata in un album dei Pink Floyd (A Saucerful of Secrets, 1968).
Questa canzone non è mai stata eseguita in un concerto dalla band (il video qui sopra è un playback d'epoca per una trasmissione francese, in cui purtroppo la regia non lo inquadra mai, anche se è lui che canta), ma David Gilmour l'ha eseguita dal vivo per rendergli omaggio, poco dopo la sua scomparsa.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Sab 16 Ott 2010, 23:30

 Da Delilah Ieri a 23:24
Io invece ho rinunciato a Prince, che ho visto più volte, anche perché ho già speso un bel po' per Jesus Christ Superstar (che ho già visto, ma tanti anni fa con altri cantanti), Skunk Anansie (mai visti) e The Wall (che è costato anche troppo  ). Ma prima o poi ci dovremo incontrare a qualche concerto.

Ciao Deli !! ciao

Ho il biglietto per The Wall, (31 maggio 2011 a Parigi ), non vedo l'ora ! 
Lo pagato 95 euro. Quanto ti è costato il tuo per il concerto di Milano ? 
Seguo il forum dei Bing Vloyd francese ( Speak to Floyd) e ci sono recenzione dei concerti che si stanno svolgendo in Nord America.
Da quello che leggo e che vedo ( ormai su youtube si vedono spezzoni di The Wall ) il spettacolo di Roger è na figata pazzesca !
E non mi pare ecessivo quel prezzo per un spettacolo cosi grandioso.
Dehli...assisteremo a uno dei più grande concerto degli ultimi 30 anni.
E poi, The Wall, per me, è il più strepitoso album pop/rock della storia.
Mi ricordo quando usci nel novembre 79...
Sono stato folgorato. A tal punto che ho ascoltato solo quell' album per 6 mesi di seguito, e con la mia chittara suonavo tutte le canzone.
In quel periodo ho scoperto gli altri album dei Pink Floyd, nell'ordine : WYWH, DSOTM, Atom Heart Mother, Animals...
Senza dubbio, il più grande gruppo al mondo con I Beatles.
Deli ! Non vedo l'ora !!  
ciao

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Sab 16 Ott 2010, 23:41

Joe, hai ragione, mi lamento del prezzo perché ad ogni concerto porto anche mio figlio che, a 8 anni, paga il prezzo intero (al cinema fanno almeno lo sconto per i bambini)

Non avendo trovato i posti più economici, ho preso i biglietti da 115 euro (moltiplicati per 3 + la prevendita) Ma vista l'eccezionalità dello spettacolo abbiamo deciso di farci un regalo di compleanno (ogni volta prendiamo una scusa )

Io i Bing Vloyd (mi sembra di avere il raffreddore) li ascoltavo già da piccola perché me li faceva ascoltare mio fratello, più grande di me.
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Sab 16 Ott 2010, 23:43

Tu vedrai lo spettacolo prima di me perché a Milano vado il 4 aprile, per cui, se non ti è piaciuto(impossibile) non dirmi niente
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Sab 16 Ott 2010, 23:49

@Delilah ha scritto:Joe, hai ragione, mi lamento del prezzo perché ad ogni concerto porto anche mio figlio che, a 8 anni, paga il prezzo intero (al cinema fanno almeno lo sconto per i bambini)

Non avendo trovato i posti più economici, ho preso i biglietti da 115 euro (moltiplicati per 3 + la prevendita) Ma vista l'eccezionalità dello spettacolo abbiamo deciso di farci un regalo di compleanno (ogni volta prendiamo una scusa )

Io i Bing Vloyd (mi sembra di avere il raffreddore) li ascoltavo già da piccola perché me li faceva ascoltare mio fratello, più grande di me.

anche io li ho scoperti così,mia sorella mi fece ascoltare wish you were here e mi disse 'senti che bella questa canzone',lo ricordo benissimo love love

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Sab 16 Ott 2010, 23:56

@Delilah ha scritto:Tu vedrai lo spettacolo prima di me perché a Milano vado il 4 aprile, per cui, se non ti è piaciuto(impossibile) non dirmi niente

risata risata

Deli ! il 4 aprile arriva primo del 31 maggio !! sorriso
Devi tacere tu !! risata

bacio


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 00:02

Anny !
love

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Dom 17 Ott 2010, 00:05



Ma quanto sono stordita stasera? Non ditelo a Ubik che altrimenti mi prende in giro per l'eternità
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 00:09

tra l'altro wish you were here fu proprio una delle prime canzoni che imparai a suonare con la chitarra,l'intro mi piaceva tantissimo cuoricino

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Dom 17 Ott 2010, 00:17



So, so you think you can tell
Heaven from Hell,
Blue skys from pain.
Can you tell a green field
From a cold steel rail?
A smile from a veil?
Do you think you can tell?

And did they get you to trade
Your heros for ghosts?
Hot ashes for trees?
Hot air for a cool breeze?
Cold comfort for change?
And did you exchange
A walk on part in the war
For a lead role in a cage?

How I wish, how I wish you were here.
We're just two lost souls
Swimming in a fish bowl,
Year after year,
Running over the same old ground.
What have we found?
The same old fears.
Wish you were here.
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 00:21

anny_skod ha scritto:tra l'altro wish you were here fu proprio una delle prime canzoni che imparai a suonare con la chitarra,l'intro mi piaceva tantissimo cuoricino

è di una simplicita "assurda", per un pezzo di qualità pazzesca...


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Ospite il Dom 17 Ott 2010, 00:25

Joe ha scritto:
anny_skod ha scritto:tra l'altro wish you were here fu proprio una delle prime canzoni che imparai a suonare con la chitarra,l'intro mi piaceva tantissimo cuoricino

è di una simplicita "assurda", per un pezzo di qualità pazzesca...


come tutte le grandi canzoni

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Delilah il Dom 17 Ott 2010, 00:29

...e vogliamo parlare delle 3 note di Shine on you crazy diamond?




Remember when you were young,
You shone like the sun.
Shine on you crazy diamond.
Now there's a look in your eyes,
Like black holes in the sky.
Shine on you crazy diamond.
You were caught on the crossfire
Of childhood and stardom,
Blown on the steel breeze.
Come on you target for faraway laughter,
Come on you stranger, you legend, you martyr, and shine!

You reached for the secret too soon,
You cried for the moon.
Shine on you crazy diamond.
Threatened by shadows at night,
And exposed in the light.
Shine on you crazy diamond.
Well you wore out your welcome
With random precision,
Rode on the steel breeze.
Come on you raver, you seer of visions,
Come on you painter, you piper, you prisoner, and shine!
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 105
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: PINK FLOYD

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 :: ARTI :: Musica :: Artisti

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum