Michael Jackson

 :: ARTI :: Musica :: Artisti

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Lug 2010, 16:27

carota ha scritto:"Orecchio assoluto"? Cioè riconosceva tutte le note al primo ascolto?

Chi ha l'orecchio assoluto quando sente una nota ne riconosce subito l'altezza sisi Chi ha l'orecchio relativo invece riconosce gli intervalli.

Grazie mille Vale bacio Quindi l'estensione andava dal Mi1 al Si4 neutro Accidenti neutro
Come hai detto tu avevo dubbi su Marco, non tanto per l'estensione in acuto (quella ce l'ha tutta secondo me) ma per l'estensione nei bassi. Però io non sono esperta, ci vorrebbe un o una cantante che venisse a spiegarci bene di cosa stiamo parlando risata

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Lug 2010, 20:22

Allora Vale...vorrei sapere queste notizie un po' curiose su Michael, come quello che hai appena postato

Poi ricordo che una volta raccontavi del fanatismo assoluto dei fan di Michael...omicidi, storiacce...mi avevano preso

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Lug 2010, 21:02

Gredm ha scritto:Allora Vale...vorrei sapere queste notizie un po' curiose su Michael, come quello che hai appena postato

Poi ricordo che una volta raccontavi del fanatismo assoluto dei fan di Michael...omicidi, storiacce...mi avevano preso

Il fanatismo jacksoniano è cosa nota, soprattutto negli USA, ma anche in Europa e Giappone non scherzano.
Poi mi sono documentata e ho letto un libro sul fanatismo, ma non quello "di moda" o quello di oggi, ma quello che si avvicina al fondamentalismo religioso e l'autore tracciava nell'arte 3 icone che hanno raggiunto livelli così estremi, ovvero Michael Jackson, Elvis Presley e i Beatles, concentrandosi maggiormente su MJ dicendo come fosse il fulgido esempio dell'incarnazione del fanatismo dell'era moderna.
Ci sono davvero tanti episodi, per i quali mi chiedo come abbia fatto a resistere così a lungo, ma qualcuno è davvero eclatante:
- un giornalista della BBC fece un servizio fazioso e distorto su Michael (che fu poi scoperto perchè Michael aveva fatto riprendere tutto con le sue telecamere dimostrando la malafede del giornalista che aveva cucito e tagliato pezzi, per esempio quando si parlava della beneficenza e altro) e i fans lo bombardarono di lettere minatorie augurandogli la morte, lui poi è stato messo sotto scorta e ora si ritrova con un cancro al cervello occhioni

- il padre del ragazzino che accusò MJ (e sottolineo il padre, perchè il ragazzino si rifiutò visto che venne fuori che fu una manovra per estorcergli soldi) fu costretto a sottoporsi a diversi interventi facciali dopo che i fans di MJ si erano scambiati l'identikit del suo volto, risultato? Chandler, questo il nome del tizio, si è sparato un colpo di pistola in testa qualche mese dopo la morte di MJ e dopo che il figlio ha confessato che fu costretto dal padre e che MJ non aveva mai fatto nulla snob

- Michael Jackson è visto come Dio e c'è un'organizzazione ombra che si chiama "il Culto di Michael Jackson" che ha fondato una chiesa/cappella in America e in Francia dove i seguaci si riuniscono, hanno anche una sorta di Vangelo da seguire e il primo comandamento recita: "Non avere altri dèi prima di MJ"

- il medico accusato di omicidio nei confronti di Michael Jackson rischia grosso: alla prima seduta in tribunale c'è stato uno strano movimento di macchine alla sua uscita, credo sia meglio per lui finire in galera piuttosto che tra le mani dei jacksoniani fatica

Visto che è recente la "battuta" di Fabri Fibra nei confronti di Marco c'è un episodio analogo con J-Ax che ti riporto (molto minore rispetto a quelli riportati finora): in una canzone nominava MJ, però per quello che mi riguarda non mi ha dato fastidio perchè è stata semplice provocazione da rapper e ho anche cercato di farlo capire ai fans, ma ovviamente non c'è stato nulla da fare. La strofa diceva "pensavo che Michael Jackson e George Michael fossero pieni di tipe", come vedi nulla di che (ed è ben distante dalla vera calunnia volgare di Fibra nei confronti di Marco, il quale viene realmente offeso e umiliato) ma ovviamente i jacksoniani si scatenarono, sul forum scoppiò la 3° guerra mondiale, fecero così tanto casino che J-Ax fu costretto a scusarsi in un'intervista risata
Non ce n'è, quando qualcuno tocca Michael deve mettere in conto di essere preso di mira e a quel punto o si deve prostrare e scusarsi oppure si deve sparare un colpo alla testa risata

Ma si sente l'audio del video?



Ultima modifica di Valentina il Mer 21 Lug 2010, 00:00, modificato 1 volta

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Lug 2010, 21:57

Esattamente queste cose mi avevano colpito in alcuni tuoi racconti, su fattore ics mi sembra.

Grazie mille...è davvero incredibile ciò che ha creato intorno a sè Michael. Da una parte penso che lui sia stato sempre fiero dei suo fan, dall'altra penso che un peso così grande, nascere già così grande e famoso, penso che sia una cosa estremamente faticosa.

Grazie Vale!

L'audio si sente benissimo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mar 20 Lug 2010, 22:36

Valentina ha scritto:
Esattamente
Altri cantanti che hanno questo dono, che non sono tanti, sono tra gli altri Frank Sinatra, Stevie Wonder, Ray Charles.
E uno dei Neri per Caso.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mer 21 Lug 2010, 03:11

@Claudia risata sì ma infatti loro cantano a capella e con la beatbox sisi

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da mafalda il Dom 01 Ago 2010, 23:41

Dal supplemento on line del País di ieri (abstract)
Esce a novembre un disco di MJ con canzoni inedite, 10 per l’esattezza ,composte tra gli anni 80 e il 2006. Non si conosce ancora il titolo.Il produttore DiLeo assicura che esistono più di 100 canzoni complete , mai ascoltate, incluse un paio “sensazionali” incise e poi tagliate per “Bad”.Si tratta del primo disco che gli eredi faranno pubblicare nei prossimi 7 anni .

Un disco con canciones inéditas de Jackson sale en noviembre
El rey del pop dejó más de 100 temas terminados antes de morir hace 13 meses, según ha revelado uno de sus productores
EL PAÍS - Madrid - 31/07/2010


Michael Jackson sigue siendo un filón para la alicaída industria discográfica. El próximo mes de noviembre saldrá a la venta un disco con diez canciones inéditas del rey del pop, fallecido el 25 de junio de 2009 a los 50 años tras ingerir un cóctel letal de medicamentos en su mansión de Los Ángeles, informa la revista británica NME en su página web.
El disco, aún sin nombre, se detiene en una decena de temas firmados por el autor de Thriller (1982) entre la década de los 80, la más prolífica y recordada del artista, y el año 2006, incluída su colaboración con el líder de Black Eyed Peas, Will.i.am.
Al parecer, antes de morir, Jackson dejó varios discos duros repletos de material inédito. Su productor Frank DiLeo, en declaraciones a Rolling Stone, asegura que en esos archivos figuran más de 100 canciones completamente terminadas y nunca antes escuchadas por sus cientos de miles de seguidores en todo el mundo. "Hay un par de canciones que grabamos para el disco Bad (1987) que no pasaron en su momento el corte pero que son sensacionales", ha explicado DiLeo. Hurgando en ese tesoro musical también se pueden encontrar, según DiLeo, colaboraciones con el rapero y productor Akon y el cantante de Rhythm and Blues Ne-YO.
El álbum que saldrá a finales de año es el primero de los diez discos que pactaron los herederos de Jackson con la discográfica Sony BMG para los próximos siete años.
No es la primera vez que se anuncia el retorno póstumo y por la puerta grande del pequeño de los Jackson. Poco después de su muerte salieron a la luz dos temas desconocidos: Another Day, que cantaba junto a Lenny Kravitz, y A place with no one, un tema de inspiración soul incluído en un recopilatorio de grandes éxitos. Rodney Jerkins, que coprodujo Invicible (2001), fue la persona que acabó de dar forma a estos dos temas.


avatar
mafalda

Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 20.05.10
Età : 55

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Kaiser il Dom 01 Ago 2010, 23:49

@mafalda ha scritto:Dal supplemento on line del País di ieri (abstract)
Esce a novembre un disco di MJ con canzoni inedite, 10 per l’esattezza ,composte tra gli anni 80 e il 2006. Non si conosce ancora il titolo.Il produttore DiLeo assicura che esistono più di 100 canzoni complete , mai ascoltate, incluse un paio “sensazionali” incise e poi tagliate per “Bad”.Si tratta del primo disco che gli eredi faranno pubblicare nei prossimi 7 anni .

...informa la revista británica NME en su página web.


FONTE INGLESE NME
avatar
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 62

Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mer 18 Ago 2010, 15:30

http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo488857.shtml

Videogioco fa "rivivire" Michael Jackson.
Presentato in esclusiva al "Gamescom"
Ubisoft svela i primi brani che i giocatori potranno trovare in "Michael Jackson The Experience", il videogioco che consentirà d’impersonare il re del pop e rivivere, ballando e cantando, tutte le sue esibizioni più famose. Per la prima volta sarà possibile provare la versione Wii del gioco in occasione del Gamescom, la più importante fiera europea del settore che si tiene a Colonia, dal 18 al 22 agosto.

"Michael Jackson The Experience" darà a tutti i fan del re del pop l’occasione d’impersonare il loro idolo. Il Player Projection è infatti in grado di riprodurre alla perfezione ogni movimento del giocatore direttamente sullo schermo. I giocatori proveranno un nuovo livello di coinvolgimento e saranno realmente immersi nell’esperienza di gioco grazie alle ambientazioni ispirate ai video musicali e ai concerti di Jackson.

Inoltre sarà possibile attivare effetti speciali e inquadrature particolari proprio mentre i giocatori stanno mettendo alla prova le loro abilità per confrontarle con quelle del più grande artista di tutti i tempi. Le esibizioni avranno luogo in ambientazioni spettacolari con luci ed effetti speciali incredibili, insieme alla folla in delirio pronta ad acclamare ogni movimento.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Gio 19 Ago 2010, 00:30

LucciolaTonda ha scritto:http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo488857.shtml

Videogioco fa "rivivire" Michael Jackson.
Presentato in esclusiva al "Gamescom"


Inoltre sarà possibile attivare effetti speciali e inquadrature particolari proprio mentre i giocatori stanno mettendo alla prova le loro abilità per confrontarle con quelle del più grande artista di tutti i tempi. Le esibizioni avranno luogo in ambientazioni spettacolari con luci ed effetti speciali incredibili, insieme alla folla in delirio pronta ad acclamare ogni movimento.


occhioni occhioni occhioni

scusate ma non sono riuscita a non evidenziare questa parte...semmai ce ne fosse ancora bisogno love

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Ven 20 Ago 2010, 12:25

http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=308010e437ee9c06

19 Ago 2010
Michael Jackson non è morto e la bara era vuota: ne siamo proprio sicuri?
Pubblicato da Marta Traverso alle 14:31 in Musica, Personaggi.

Pazzesco. Sembra incredibile - almeno per chi non è fan al punto di rifiutare l'idea stessa della sua morte - ma una delle parole chiave più ricercate in Internet sul Re del Pop è Michael Jackson non è morto. Ne è la prova il post scritto oltre un anno fa, in occasione dei funerali, che ha ricevuto un numero altissimo di visite e oltre tremila commenti. Nemmeno quello in cui si annuncia la sua morte è arrivato a tanto.

E' toccante vedere quanti ancora oggi - ed è trascorso più di un anno - continuano a non rassegnarsi al fatto che un pezzo della storia della musica se n'è andato per sempre. I suoi parenti e amici, i fan sparsi tutto il mondo, e tutti coloro che cercano ogni mezzo per farlo rivivere (magari speculandoci anche un po' sopra?).

Come accadrà con i dieci brani inediti che saranno pubblicati in un album in uscita a novembre.


Il manager Frank Di Leo ha parlato al magazine Rolling Stone del ritrovamento di un hard disk contenente oltre cento pezzi: brani risalenti agli anni Ottanta e Novanta, fra cui duetti con Will.i.am e Ne-Yo, che l'uomo ha definito "fenomenali". La Sony ha annunciato che pubblicherà tutti i brani in diversi album, nell'arco dei prossimi anni. Un'operazione che frutterà - secondo le previsioni - oltre 250 milioni di dollari.

Non solo: anche il mercato dei videogames farà fruttare l'immagine del cantante. La Ubisoft ha lanciato infatti Michael Jackson - The Experience, un gioco in cui si potrà impersonare il Re del Pop, che sarà presentato proprio in questi giorni nella versione Wii alla rassegna Gamescom (Colonia, 18 - 22 agosto).

Non dimentichiamo infine che presto sarà inaugurato un museo in suo onore nella cittadina natale di Gary, Indiana.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Gio 26 Ago 2010, 22:59

CNN: "Michael Jackson è la più grande icona musicale di tutti i tempi"

L'autorevole CNN, mediante un sondaggio web, ha stilato la classifica delle 5 più grandi icone musicali della storia e al N.1 c'è il Re del Pop, proclamato come la più grande icona globale della storia.

Questa è la lista completa:
1) Michael Jackson
2) The Beatles
3) Elvis Presley
4) Leslie Cheung
5) Bob Marley


Nel frattempo il 29 Agosto i fans, i famigliari e i media si preparano a celebrare quello che sarebbe dovuto essere il 52° compleanno del Re del pop. Nella sua città natale, Gary in Indiana, è prevista una grande festa e l'inaugurazione di un museo a suo nome, mentre nel resto del mondo sono previsti vari flash mob, celebrazioni e tributi.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Gio 26 Ago 2010, 23:16

Valentina ha scritto:
LucciolaTonda ha scritto:http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo488857.shtml

Videogioco fa "rivivire" Michael Jackson.
Presentato in esclusiva al "Gamescom"


Inoltre sarà possibile attivare effetti speciali e inquadrature particolari proprio mentre i giocatori stanno mettendo alla prova le loro abilità per confrontarle con quelle del più grande artista di tutti i tempi. Le esibizioni avranno luogo in ambientazioni spettacolari con luci ed effetti speciali incredibili, insieme alla folla in delirio pronta ad acclamare ogni movimento.


occhioni occhioni occhioni

scusate ma non sono riuscita a non evidenziare questa parte...semmai ce ne fosse ancora bisogno love

Valentina ha scritto:CNN: "Michael Jackson è la più grande icona musicale di tutti i tempi"

L'autorevole CNN, mediante un sondaggio web, ha stilato la classifica delle 5 più grandi icone musicali della storia e al N.1 c'è il Re del Pop, proclamato come la più grande icona globale della storia.

Questa è la lista completa:
1) Michael Jackson
2) The Beatles
3) Elvis Presley
4) Leslie Cheung
5) Bob Marley


Nel frattempo il 29 Agosto i fans, i famigliari e i media si preparano a celebrare quello che sarebbe dovuto essere il 52° compleanno del Re del pop. Nella sua città natale, Gary in Indiana, è prevista una grande festa e l'inaugurazione di un museo a suo nome, mentre nel resto del mondo sono previsti vari flash mob, celebrazioni e tributi.


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Gio 26 Ago 2010, 23:21

Sono felice che gli abbiano aggiudicato la prima posizione.
Se la merita tutta!
MJ. cuoricino amò

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Gio 26 Ago 2010, 23:30

secondo me doveva stare al terzo posto.De gustibus... fischio

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Gio 26 Ago 2010, 23:36

anny_skod ha scritto:secondo me doveva stare al terzo posto.De gustibus... fischio

L'influenza di MJ nell'era moderna è senza pari, potrei capire i Beatles ma Presley è superato e strasuperato da un pezzo ormai.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Gio 26 Ago 2010, 23:46

secondo me elvis presley non é superato per niente,anzi.Tenendo conto che é stato lui la prima vera icona della musica.Io avrei messo al primo posto i Fab4,che secondo me sono inarrivabili,poi Elvis e poi Michael Jackson.Penso che Michael Jackson sia stato un grandissimo artista a 360 gradi,che sapeva fare davvero qualsiasi cosa.Era un genio.Però il sondaggio secondo me risente anche del fatto che sia scomparso da poco.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Ven 27 Ago 2010, 03:31

Posso capire che ognuno abbia i propri gusti ci mancherebbe (o forse non conoscendo la scena musicale moderna si ignorano certe cose e quindi è solo una questione generazionale), ma purtroppo o per fortuna esistono fatti che sono considerati oggettivi.
Bisogna tenere conto di una serie di fattori, tra cui quanto certi artisti abbiano influenzato la scena musicale soprattutto quella attuale, la loro popolarità, i record, i primati e naturalmente il talento.
Ora, lasciando fuori i Beatles che sono il più grande gruppo della storia e che sono sostanzialmente musicisti più che artisti a 360° (anche se c'è da dire che il più famoso critico americano, Jon Pareles, ha dichiarato che l'influenza di Jackson è nella scena attuale maggiore di quella dei Beatles e di come sia destinata ad aumentare), il termine di "Icona musicale globale" è quella che più si addice a MJ per tutta una serie di fattori.
Innanzitutto Presley era attivo principalmente in USA, non si è mai esibito al di fuori degli Stati Uniti e incarnava principalmente lo spirito americano, mentre Michael Jackson è stata la prima vera icona globale la cui figura ha influenzato diversi campi della musica e dello spettacolo, oltre ad essere l'artista più famoso della storia.
Un sondaggio britannico definì Michael Jackson "più famoso di Gesù" (un po' come i Beatles più famosi di Dio, ma lì fu Lennon se non erro ad auto definirsi così), ovviamente il titolo aveva un chiaro intento provocatorio, e secondo un sondaggio americano l'80% della popolazione mondiale conosceva il nome di Michael Jackson, il Papa si fermò al 42%.
Come se non bastasse l'onnipresente New York Times intitolava in prima pagina "First there is Michael Jackson....and after all the other celebrities".
Questo perchè la fama di Jackson aveva raggiunto già in vita un livello extra-ordinario, più famoso dei capi di Stato, presidenti, religiosi, politici e non solo di uomini di spettacolo, per aumentare a dismisura anche dopo la morte.
Jackson inoltre è la star più influente della storia dello spettacolo a 360° (musica, danza, canto, videoclip, industria musicale, arte visiva) perchè è riuscito a lasciare il segno in parecchi campi (a differenza degli altri citati) andando oltre e rivoluzionando tutto quello che esiste oggi nella musica pop(olare): oggi non è più possibile concepire una canzone senza il relativo videoclip, non è più possibile pensare ad una performance senza una sorta di coreografia o scenografia, ha rivoluzionato in toto il modo di concepire la musica e lo spettacolo essendo il pioniere di tutto quello che c'è oggi nella musica pop, funk, R&B e Hip Hop che volente o nolente è il genere che da decenni ha il monopolio (Oprah Winfrey gli disse che il titolo King of Pop era troppo banale per lui). Dove si vede l'influenza di Elvis qui? Non è stato lui ad inventare tutto quello che c'è oggi in questo campo. E' superato e questo lo si vede con il passare degli anni.

Come ha detto il Rolling Stone: "Michael Jackson invented popular music as we know it".
Ora, senza soffermarmi su altri aspetti quali le vendite, i record e quant'altro (e ci sarebbero tante cose su cui disquisire anche qui), mi soffermo sul TALENTO che è l'aspetto che mi interessa di più. Jackson e Prince a mio parere sono gli artisti più talentuosi che siano mai esistiti, capaci di fare tutto e a livelli non eccelsi, ma perfino geniali. Elvis a parte muovere il bacino e cantare le canzoni di altri che faceva? Era un buon interprete con una buona vocalità (che a dir la verità al giorno d'oggi risulta essere alquanto vecchia e superata, soprattutto a confronto con vocalist ed interpreti di ben altro spessore).
Elvis è stato un artista di importanza straordinaria, perchè ha portato il rock 'n roll alle masse (ha avuto la fortuna di essere un bianco, digiamolo, perchè il buon Chuck Berry avrebbe qualche cosa da ridire) così come MJ ha portato il Pop alle masse, però in quanto a talento c'è un abisso.
MJ ha creato un modo originale di cantare, anticipando le battute, il beat frenetico (Frank Sinatra disse: "l'unico cantante che canta meglio di me è Michael Jackson" ) che ha ispirato la maggiorparte dei cantanti soul e pop di oggi (per esempio l'ultima di Ne-Yo che è sempre in radio sembra la sua voce modificata), ha rivoluzionato per sempre l'intrattenimento abbinando per primo una coreografia ad una performance, ha rivoluzionato il mondo della danza creando un proprio stile che poi è stato imitato e copiato da tutti i performer e ballerini venuti dopo innovando per sempre il campo della danza (Fred Astaire disse "lui diventerà il più grande danzatore dell'era moderna"), inoltre ha posto le basi per il sound della musica pop e R&B di oggi.
I maggiori produttori di musica dei nostri tempi, ovvero coloro i quali creano la musica per i cantanti che dominano la scena mainstream, si rifanno alle sonorità di Off the Wall, Thriller e Dangerous campionando e ispirandosi alla sua musica e ai suoi album (i 2 album di Justin Timberlake, giusto per citarne uno, sono lo sputo sputato riusciti male), ergo influenza tutta la musica di oggi.
Per non parlare della rivoluzione dei videoclip, un'influenza così forte e prepotente che addirittura al giorno d'oggi un cantante pop senza video e scenografie è come se non esistesse.

Inoltre l'aspetto più fondamentale della rivoluzione jacksoniana, e qui si torna al concetto di "Icona musicale globale" (e globale si intende tutto il mondo, oltre ad America ed Europa ci sono le enormi Asia e Africa dove l'impronta di MJ c'è sempre stata, in India, Cina e Giappone soprattutto, lo stesso non si può dire per Elvis che è semi sconosciuto) che fa capire, oggi più che mai, la sua enorme importanza socio culturale: è stato il primo artista afroamericano a rompere ogni tipo di barriera razziale, ha aperto la strada a TUTTI gli artisti afroamericani di oggi (primo artista nero ad essere passato in rotazione su Mtv).
Basta sentire le interviste delle varie Beyoncè, Usher, Alicia Keys, Ne-Yo, Rihanna, Jay-Z (il più grande rapper esistente dopo Tupac Shakur) e tutti i rapper e gli hip hoppari che dominano la scena musicale da circa un decennio/ventennio (e anche in questo campo vorrei capire dov'è l'influenza di Elvis, perchè io non la vedo sulla scena mainstream moderna) quando dicono che se Michael Jackson non fosse mai esistito loro starebbero ancora a sognare di diventare qualcuno.
Il peso sociale, culturale e musicale di Jackson nell'era moderna è al di sopra di qualsiasi altro artista ed è giusta la previsione di Pareles quando dice che tutto ciò si è visto col passare degli anni, perchè solo con il tempo ci si accorge di cosa va e cosa no, di cosa rimane nelle generazioni successive e cosa al contrario è considerato superato.
Il reverendo Al Sharpton (e non solo lui) ha detto: "senza icone assolute come Michael Jackson e Oprah Winfrey, che nei rispettivi campi hanno aperto la via a tutti quelli che sono venuti dopo, forse oggi non avremmo il primo presidente afroamericano degli Stati Uniti d'America". Ça va sans dire.

Sarebbe interessante analizzare anche il delirio di proporzioni bibliche avvenuto post mortem, visto che non è mai accaduto nulla di così trascendentale per nessun'altra celebrità, ma sorvoliamo perchè gli stessi mass mediologi ne hanno ben donde e ci vorranno anni per venirne a capo.
Dico solo che gli americani hanno indicato la morte di Michael Jackson come l'evento più importante e tragico del decennio al pari del crollo delle Torri Gemelle del World Trade Center e che il rinomato TIME negli ultimi 10 anni solo in due occasioni ha pubblicato il magazine in edizione commemorativa speciale: una all'indomani dell'11 Settembre 2001, l'altra all'indomani della scomparsa di Michael Jackson.
Rappa Jay-Z nella sua pluripremiata "Empire state of mind" con Alicia Keys: "long live the World Trade, long live the King".

Chiedo scusa per il papiro ma non avendo sonno ho trovato come passare il tempo sorriso Inoltre preciso che tutto quello che ho scritto non è per ribattere, ma mi hai dato lo spunto per fare una riflessione su MJ che avrei voluto fare indipendentemente.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Ven 27 Ago 2010, 08:49

'mmazza , Vale !

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Ven 27 Ago 2010, 11:46

Ho letto con piacere il tuo scritto Valentina, complimenti!!!!!!
Come tu sai anche io adoro M.J, ma, i Beatles, come dici anche tu, probabilmente li metterei al primo posto!!!!!
Un bacino!!!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Dom 29 Ago 2010, 20:02

Oggi Michael avrebbe compiuto 52 anni....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Dom 29 Ago 2010, 20:48

Strawberry Fields ha scritto:Oggi Michael avrebbe compiuto 52 anni....


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mar 31 Ago 2010, 23:22

Strawberry Fields ha scritto:Oggi Michael avrebbe compiuto 52 anni....

sisi sisi sisi


Happy Birthday MJ



Cinquantadue anni fa nasceva una delle stelle più amate, importanti e ricordate del mondo della musica e dello spettacolo. Un vero e proprio caposcuola della musica afroamericana e non solo. Una stella che poco più di un anno fa è tornata a brillare lì dove era nata, nell'immensità del cielo da cui solo i più grandi artisti provengono e che sono abituati ad illuminare con la propria luce.
Stiamo parlando di Michael Joseph Jackson, nato il 29 agosto 1958 a Gary, cittadina dello Stato dell'Indiana (USA) divenuta nota al mondo proprio per aver dato i natali ai Jackson 5 e al più celebre, giovane e talentuoso dei suoi componenti.

Una vita mai semplice, quella della star chiamata Michael Jackson, e sempre tanto - troppo - discussa. Una vita, quella dell'indimenticato Re del Pop, che è ormai storia.
Una vita costellata da successi, da hit, da primati, da memorabili passi di danza e da videoclip che hanno fatto la storia della musica, ma anche di dolori, problemi fisici, dedizione agli altri, chiacchiere, fragilità e persino accuse ingiuste e spesso infamanti. Accuse che più da morto che da vivo ora MJ si sta pian piano scrollando di dosso, segno che la voglia di conoscere la verità va oltre la vita terrena.

Una morte, quella prematura - e in parte ancora avvolta nel mistero - di Michael, che non ha impedito alla stella dell'Indiana di continuare a brillare nel cuore di milioni di fan e di far sentire la propria voce attraverso la musica così come aveva fatto in vita per oltre 4 decenni.
Al di là delle speculazioni e delle trovate commerciali di chi ora ne sfrutta o vorrebbe sfruttarne l'immagine, l'eredità artistica di Michael Jackson non ha confini nè limiti di tempo.

Il moonwalk e i suoi inconfondibili versi, capolavori musicali quali i lavori di Off the Wall, Thriller, Bad e Dangerous, le chitarre di Slash in Black or White e Give in to Me e di Eddie Van Halen in Beat it, i duetti con Paul McCartney, Akon e con la sorella Janet Jackson, i record di vendite dei suoi singoli e dei suoi album, i memorabili balli di Thriller, Bad e Ghost, la doppia raccolta HIStory, gli inni da filantropo We are the World, Heal the World e Man in the Mirror. Niente di tutto ciò si è fermato quel 25 giugno 2009.

Oggi fan, appassionati e culturi della musica e dell'arte hanno voluto festeggiare quello che sarebbe dovuto essere il 52esimo compleanno dell'unico e compianto King of Pop con memoriali, eventi, rassegne ed appuntamenti di ogni tipo.
Il regista Spike Lee, uno dei simboli della cultura e della lotta afroamericana e uno dei film-maker che più hanno apprezzato Jackson, ha deciso di festeggiare il compleanno di MJ facendo ascoltare le sue migliori canzoni in Prospect Park a New York, nel quartiere di Brooklyn.
Persino l'India e uno dei più grandi coreografi di Bollywood, Ganesh Hegde, hanno voluto celebrare questa particolarissima data. A testimonianza, ancora una volta, che alcune stelle non cadono mai.

Fonte: http://www.donnaoggi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=809:happy-birthday-mj&catid=68:tempo-libero-musica&Itemid=138

----------------------------------------------------------------------------------

29 Agosto: i fan rendono i propri auguri al Re del Pop

Mentre alcuni fan hanno preferito raccogliersi e rendere omaggio avanti al mausoleo di MJ situato al Forest Lawn, altri hanno scelto di festeggiare la sua memoria fuori casa d'infanzia del cantante in Gary, Indiana.

Domenica, 29 agosto 2010, è stato il 52° compleanno di MJ.
Nonostante il Re del Pop sia deceduto il 25 giugno 2009, i suoi fan hanno dimostrato di non aver mai dimenticato la super star. Durante il 29 agosto, i fan si sono raccolti al Forest Lawn per rendere gli auguri al loro idolo.

Sulla piattaforma situata avanti al mausoleo di MJ, i fan hanno depositato fiori, rose rosse, girasoli, margherite e anche dei cartelloni con gli auguri rivolti al Re del Pop. Un fan ha reso i propri omaggi a MJ, mettendo la foto presa dal set di Captain EO in un cartellone giallo con sopra scritto:
"I love you Michael. Sending kisses to you up above".

Nel frattempo, il 28 agosto 2010, flashmob di più di 1.257 persone che si sono radunate avanti al Riverside County Courthouse, per stabilire il record per il maggior numero di persone che danzano Thriller.







Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mer 01 Set 2010, 01:26

Vale
Ti prego scrivi un altro di quei papiri perchè sono fantastici!

Mi hai fatto conoscere tante cose che non sapevo...curiosità, citazioni, testimonianze...grazie


Per quanto riguarda la classifica io metterei MJ e i Beatles allo stesso livello...... sono stati artisti straordinariamente grandi in molti campi e in modo molto diverso, ma gli unici che hanno fatto cambiare così irreversibilmente molti aspetti della cultura mondiale. E in modo così positivo.
Può sembrare così strano... invece la musica non è solo note e accordi.... la musica è molto ma molto di più.

Si, c'è Elvis, ci sono i Rolling Stones, ci sono i Doors, i Pink Floyd, Bob Marley......ma questi secondo me riguardano principalmente (principalmente non solamente) il discorso musicale. Non culturale in generale.

Insomma, è tardi, spero di essermi spiegata

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Ospite il Mer 01 Set 2010, 16:20

Gredm ha scritto:Vale
Ti prego scrivi un altro di quei papiri perchè sono fantastici!

Mi hai fatto conoscere tante cose che non sapevo...curiosità, citazioni, testimonianze...grazie


grassie a te per avere avuto la forza di leggerlo, quando mi metto a parlare di queste cose non la finisco più risata

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Michael Jackson

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 :: ARTI :: Musica :: Artisti

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum