The Voice of Italy 2014

 :: ARTI :: Spettacolo

Pagina 22 di 22 Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22

Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da poplar il Ven 06 Giu 2014, 01:18

Vedremo come si evolvono le cose.  sisi  sisi Una CD potrebbe aver notato Giacomo e dargli un'opportunità. Pelù ha tutto l'interesse, visto che l'inedito è suo, che Giacomo vada bene e magari cercherà di supportarlo. Per ora è primo in iTunes.  ok 
Buonanotte a tutti e grazie della compagnia.  ciao ciao bacio
avatar
poplar

Messaggi : 4645
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 51

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Guenda il Ven 06 Giu 2014, 10:08

Io penso che nessuno di questi avrà possibilità...già chi vince un talent con grandi voti e molto gradimento ha poi enormi difficoltà.
Magari meno col primo cd, poi tracollo col secondo.
Non ho visto nulla di spettacolare onestamente, scusate ma per me livello bassissimo.
Era uno show non un talent loro ci tenevano a precisarlo. Per me nessuno scandalo che ha vinto la suora, mi stupisco di chi ne è indignato, visto che se non c'era lei non se ne parlava proprio del programma. Ha fatto quello che gli autori scegliendola si aspettavano facesse, far parlare del programma
avatar
Guenda
mengonella
mengonella

Messaggi : 17943
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 37

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Iaia il Ven 06 Giu 2014, 10:10

ciao spia 

 risata Ma magariiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii  risata 
Quotissimo Guenda  ok 
avatar
Iaia
mengonella
mengonella

Messaggi : 2836
Data d'iscrizione : 16.02.12
Età : 42
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da ajna il Ven 06 Giu 2014, 10:27

Il programma per me ha perso interesse via via che ci si avvicinava alla finale. Come spesso notato, i concorrenti talvolta sembravano involuti rispetto all'inizio. Non so dire come fosse il livello generale, non ne capisco abbastanza... Ma certamente i coach non sono stati all'altezza dl compito di tirar fuori qualcosa di buono dai propri concorrenti. Tutto sommato la suorina è stata onestamente sé stessa dall'inizio alla fine, mentre altri sono stati messi alle corde o dalla presunzione di essere originali a tutti i costi (Tommaso, per me) o dai limiti delle loro capacità interpretative (Giacomo, che è a fuochissimo sui pezzi rock, ma anche sul pezzo dei Litfiba, altrove non mi ha convinto per nulla).
Però onestamente speravo che il pubblico avrebbe avuto il buonsenso, al momento della decisione finale, di dare l'opportunità professionale ad uno dei cantanti, non alla suora... ma evidentemente ero troppo ottimista.
Lei era in imbarazzo e il Padre nostro finale è stato veramente troppo, non mi aspettavo una tale stupidaggine, francamente inaccettabile. Non esiste proprio.
avatar
ajna

Messaggi : 3357
Data d'iscrizione : 20.09.13
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Cristy il Ven 06 Giu 2014, 14:53

@ajna ha scritto:
...
Però onestamente speravo che il pubblico avrebbe avuto il buonsenso, al momento della decisione finale, di dare l'opportunità professionale ad uno dei cantanti, non alla suora... ma evidentemente ero troppo ottimista.
Lei era in imbarazzo e il Padre nostro finale è stato veramente troppo, non mi aspettavo una tale stupidaggine, francamente inaccettabile. Non esiste proprio.

Adesso parla la credente che è in me... sereno 
In tutta serenità, prendendo spunto dal tuo post, ajna, (ma sapendo bene che probabilmente il tuo pensiero è condiviso da molti sisi ) ritengo che quella del Padre Nostro non si possa definire una stupidaggine inaccettabile. Uno può non condividere, ma da una suora che ha scelto di "calarsi" tra la gente in un modo un po' diverso per portare il suo messaggio (e nell'era di papa Bergoglio ci può stare benissimo), mi posso aspettare anche quello.
Scusate ma non capisco perché se in trasmissione uno fa un proclamo a favore di libertà di genere, libertà di pensiero, libertà di qualsiasi tipo, si debba applaudire, mentre se una suora dice una preghiera (perché lei ci crede ed è uno degli strumenti con cui opera la sua missione) si debba rimanere perplessi. Per me, ha fatto bene...ormai dire una preghiera in tv è molto più trasgressivo di un bacio lesbo.
Spero, ajna, che tu non prenda questo mio intervento come una critica a te, perché non lo è. amici 
E' solo una riflessione che avevo voglia di esternare già da ieri sera, perché mi aspettavo che la preghiera sarebbe stata criticata.

Sul fatto che il pubblico votante, secondo me, in generale non pensa affatto al futuro dei concorrenti, mi sono già espressa. E ritengo che sarebbe potuto accadere ovunque...non solo in Italia.

 bacio
avatar
Cristy
mengonella
mengonella

Messaggi : 5560
Data d'iscrizione : 20.05.12
Età : 43
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Therese il Ven 06 Giu 2014, 15:00

Ieri sera mi sono addormentata  scusa

Sto recuperando ora le ultime le prodezze ..mah, che dire, la trasmissione l'ha tenuta in piedi la suora, mi sembrava naturale che alla fine vincesse lei.
Per quel che mi riguarda, solo la scelta di farla entrare nel cast di TheVoice ha ammazzato definitivamente il programma che comunque non mi sembra abbia mai avuto fra i suoi obiettivi quello di lanciare qualcuno, seriamente,  nel mondo musicale.
D'altra parte la Rai non riesce a concepire un altro modo di intrattenere il pubblico: il siparietto greve, il personaggio nazional-popolare, il caso pietoso, l'argomento sociale/etico/religioso...ecc
Dopo il prete investigatore, ora è il momento della suora canterina. E vabbè.
Comunque lei non canta male, non la si puo' attaccare dal punto di vista canoro. Gli altri concorrenti, alla fin fine, si sono rivelati tutti ben poco interessanti, quindi la sua vittoria non sbarrerà la strada a nessun grande talento musicale.  scusa 
Per la TV è perfetta, alla gente piace e lei è simpatica anche se un bel po' esaltata: spero che chi è sopra di lei (intendo i suoi superiori  snob ) la tenga d'occhio. Magari farà qualcosa di buono con le proposte di lavoro che le arriveranno.
Perchè non penso proprio che si ritirerà nella quiete di un convento per molto tempo.  fatica
avatar
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 44
Località : Belleville

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da ajna il Ven 06 Giu 2014, 15:30

Cristy, ci mancherebbe!  bacio bacio

Forse anche io sono stata un po' drastica nei termini? Diciamo che ho trovato la cosa assolutamente fuori luogo. Per due ordini di motivi:

1) Il suo messaggio, condivisibile o meno, Suor Cristina l'ha già portato partecipando nelle sue vesti di suora ad un programma televisivo, vincendolo pure. Tra l'altro un po' "obtorto collo", a suo dire.  Coinvolgere il pubblico in sala, nonché quello a casa, in qualcosa che non è automaticamente condivisibile da tutti non mi è sembrato corretto, fuori luogo, appunto.

2) In secondo luogo mi è parso anche svilente per chi cattolico lo è: un Padre nostro fatto in fretta e furia, senza alcuna riflessione, dettato dai tempi televisivi, che effetto può avere? Se avesse invitato ad una preghiera interiore, ad un raccoglimento spirituale (ché la spiritualità non è legata necessariamente alla religione), avrei potuto accettarlo da chi ha fatto la scelta di diventare suora, ma c'era troppa fretta, il luogo non era adatto, appunto.  

Per quanto riguarda il confronto che tu fai fra l'invito alla preghiera e un proclama a favore di un qualsiasi diritto, beh, un po' di differenza c'è, sia per contenuto che per mezzo: un appello al riconoscimento di diritti della persona, dei cittadini, all'interno di un medium pubblico è proprio al suo posto, perché quel "luogo" è pagato da tutti i cittadini, che possono essere di qualsiasi credo. L'invito ad una preghiera cristiana, specificamente cattolica, secondo me continua ad essere fuori posto.

Insomma, secondo me non è stata una bella mossa, ma lei è giovane ed entusiasta. La perdoneremo..  risata risata
avatar
ajna

Messaggi : 3357
Data d'iscrizione : 20.09.13
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Cristy il Ven 06 Giu 2014, 16:05

@ajna ha scritto:Cristy, ci mancherebbe!  bacio bacio

Forse anche io sono stata un po' drastica nei termini? Diciamo che ho trovato la cosa assolutamente fuori luogo. Per due ordini di motivi:

1) Il suo messaggio, condivisibile o meno, Suor Cristina l'ha già portato partecipando nelle sue vesti di suora ad un programma televisivo, vincendolo pure. Tra l'altro un po' "obtorto collo", a suo dire.  Coinvolgere il pubblico in sala, nonché quello a casa, in qualcosa che non è automaticamente condivisibile da tutti non mi è sembrato corretto, fuori luogo, appunto.

2) In secondo luogo mi è parso anche svilente per chi cattolico lo è: un Padre nostro fatto in fretta e furia, senza alcuna riflessione, dettato dai tempi televisivi, che effetto può avere? Se avesse invitato ad una preghiera interiore, ad un raccoglimento spirituale (ché la spiritualità non è legata necessariamente alla religione), avrei potuto accettarlo da chi ha fatto la scelta di diventare suora, ma c'era troppa fretta, il luogo non era adatto, appunto.  

Per quanto riguarda il confronto che tu fai fra l'invito alla preghiera e un proclama a favore di un qualsiasi diritto, beh, un po' di differenza c'è, sia per contenuto che per mezzo: un appello al riconoscimento di diritti della persona, dei cittadini, all'interno di un medium pubblico è proprio al suo posto, perché quel "luogo" è pagato da tutti i cittadini, che possono essere di qualsiasi credo. L'invito ad una preghiera cristiana, specificamente cattolica, secondo me continua ad essere fuori posto.

Insomma, secondo me non è stata una bella mossa, ma lei è giovane ed entusiasta. La perdoneremo..  risata risata

Non condivido, ma grazie per aver spiegato il tuo punto di vista.  ok 
Da cattolica non mi sono sentita svilita, onestamente. La preghiera, per chi ci crede, fa effetto anche così. E se solo 4 persone su migliaia di telespettatori l'hanno raccolta è già qualcosa.
Quando scrivi:
Coinvolgere il pubblico in sala, nonché quello a casa, in qualcosa che non è automaticamente condivisibile da tutti non mi è sembrato corretto, fuori luogo, appunto.
Io credo che chi abbia voluto condividere, la abbia fatto...gli altri no (così come quando il cantante urla "cantiamo tutti in sieme!"...se fosse Gigi D'Alessio, io non aprirei bocca scusa ). I non credenti avranno solo sentito una sorta di "proclamo" che non interessa. Sai quante cose che vengono dette non sono condivise da tutti? Se lei ha voluto far suo il diritto di dire una preghiera, visto che è una suora, perché impedirlo?
Non so perché, ma ho come l'impressione che se fosse stato fatto qualcosa di analogo riguardante un'altra religione, sarebbe stata considerata una cosa bellissima e di "apertura". Poi posso sbagliare, ci mancherebbe. occhiolino 
D'altra parte, visto che quel posto è pagato da tutti i cittadini, ognuno con le proprie idee, probabilmente, se si dovesse stare attenti a dire solo cose condivisibili da tutti, si rischierebbe di non poter dire nulla. In fondo, per assurdo, anche un appello contro la pena di morte potrebbe scontentare qualcuno. Così come un appello contro l'aborto che, in teoria, lede il diritto di vita di qualcuno, ma va a favore del diritto di scelta di qualcun altro. Insomma, non è una questione facile...ma interessante.  sisi 
avatar
Cristy
mengonella
mengonella

Messaggi : 5560
Data d'iscrizione : 20.05.12
Età : 43
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da ajna il Ven 06 Giu 2014, 16:13


Cristy, il tuo discorso ha le sue ragioni, ma la religione cattolica in Italia non è come tutte le altre.
Comunque, il discorso è interessante, ma questo non è il luogo adatto...  occhiolino 

bacio bacio  abbraccio 
avatar
ajna

Messaggi : 3357
Data d'iscrizione : 20.09.13
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Therese il Ven 06 Giu 2014, 16:14

Lei mi sembra, al di là di tutto, una figura positiva.
E' entusiasta, felice, gioiosa e fiera di essere quello che è, di cio' in cui crede e di cio' che sta facendo della sua vita.
Certo, dalla sua partecipazione ad un talent show, dipartono poi una serie infinita di possibili ragionamenti e opinioni, prima di tutto sul talent show medesimo  snob ....e poi sui modi, i tempi e soprattutto sull'opportunità di tale partecipazione e di tutto quello che ne sta derivando.  scusa 

Comunque ha cantato mediamente piuttosto bene e ce l'ha messa tutta. Secondo me, al di là dell'abito, non ha rubato la vittoria a nessuno.  sisi
avatar
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 44
Località : Belleville

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da ajna il Ven 06 Giu 2014, 16:32


Therese, quototi!  quoto 

Non mi sembra che abbia rubato il posto a nessuno, fino alla finale. Non avrà una voce o un modo di cantare originale, ma è onesta, sincera nel farlo, alla fine questo traspare. Non si può dire che canti male. Certo, l'abito l'avrà aiutata, ha creato il personaggio, ma è inutile girarci intorno, J-Ax ha ragione: una volta che ti riveli in video anche quello conta.
E francamente non si poteva chiederle di ritirarsi; lei si sente uno strumento nelle mani di Dio, si è affidata. Il pubblico secondo me non avrebbe dovuto votarla alla scontro finale, dando un'opportunità all'altro finalista... ma come diceva giustamente forse proprio Cristy, il pubblico vota per simpatia, evidentemente non fa ragionamenti di questo genere.
Restano tutti i dubbi su di un talent così concepito... boh... dubbio



avatar
ajna

Messaggi : 3357
Data d'iscrizione : 20.09.13
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da mafalda il Ven 06 Giu 2014, 17:29

Suor Cristina ha dato un bell' esempio di coerenza  e credo che in tanti oggi sentano la necessità di incrociare le loro vite con chi esprime autenticità , che sia Papa Francesco o una suora cantante o un politico che si presenta con entusiasmo e con un ' immagine pulita o un cantautore che fa con trasparenza e passione il suo lavoro.
Cosa farà Suor Cristina del contratto ,ni idea,  non lo  so proprio  però so che ci sarebbe tanto , tantissimo materiale di musica sacra.  da recuperare e riproporre ai più giovani .
In realtà , se si guarda al passato tutti i più grandi compositori si sono cimentati in questo ambito , dall' Ave verum di Mozart alle Passioni di Bach.
Ma non c' è bisogno di andare lontano: i Sacred Concerts" di Duke Ellington , tutta la tradizione gospel  ( provate a cercare "Joshua fit the battle " per citare qualcosa di un po' diverso) per arrivare a Morricone con "Gabriel's oboe" e alla musica più folclorica come Chiquilín de Bachín  e si potrebbe continuare con tanti altri esempi sicuramente poco conosciuti ma che sicuramente male non farebbe risentire in questo panorama d musicale desolante .

Ecco , un bel cd di canzoni a tema religioso , con dei buoni arrangiamenti  , cantato da una voce pop moderna non mi dispiacerebbe  sereno
avatar
mafalda

Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 20.05.10
Età : 55

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Cristy il Ven 06 Giu 2014, 19:50

@ajna ha scritto:
Cristy, il tuo discorso ha le sue ragioni, ma la religione cattolica in Italia non è come tutte le altre.
Comunque, il discorso è interessante, ma questo non è il luogo adatto...  occhiolino 

bacio bacio  abbraccio 

Hai ragione! ok  Però era interessante... scusa scusa scusa 

@mafalda
Concordo con ciò che hai scritto.
In effetti esiste tutta una discografia legata all'ambiente delle Chiesa, magari sconosciuto ai più, ma che comunque ha il suo seguito.
Ci sono anche concerti, CD, ecc.
Sono curiosa di vedere che farà Suor Cristina e come riuscirà a sfruttare questa opportunità (se ci riuscirà). sisi
avatar
Cristy
mengonella
mengonella

Messaggi : 5560
Data d'iscrizione : 20.05.12
Età : 43
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da M&M il Ven 06 Giu 2014, 22:40

Posizioni Itunes
Giacomo 1
Giorgia 4
Suor Cristina 6
Tommaso 10

Giacomo è alla 42 con Rock'N'Roll e alla 87 con Knock on heaven's door
(tra l'altro sono in classifica anche gli originali dei Led Zeppelin)
Suor Cristina è alla 105 con un pezzo del 2013 (? spia )Senza la tua voce e alla 152 con No one.
avatar
M&M
mengonella
mengonella

Messaggi : 6536
Data d'iscrizione : 31.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Arianna il Sab 07 Giu 2014, 01:01

@Guenda ha scritto:Io penso che nessuno di questi avrà possibilità...già chi vince un talent con grandi voti e molto gradimento ha poi enormi difficoltà.
Magari meno col primo cd, poi tracollo col secondo.
Non ho visto nulla di spettacolare onestamente, scusate ma per me livello bassissimo.
Era uno show non un talent loro ci tenevano a precisarlo. Per me nessuno scandalo che ha vinto la suora, mi stupisco di chi ne è indignato, visto che se non c'era lei non se ne parlava proprio del programma. Ha fatto quello che gli autori scegliendola si aspettavano facesse, far parlare del programma


stra  quoto 
avatar
Arianna
mengonella
mengonella

Messaggi : 4929
Data d'iscrizione : 13.01.13
Età : 58

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da mafalda il Sab 07 Giu 2014, 09:59

M&M ha scritto:Posizioni Itunes
Giacomo 1
Giorgia 4
Suor Cristina 6
Tommaso 10

Giacomo è alla 42 con Rock'N'Roll e alla 87 con Knock on heaven's door
(tra l'altro sono in classifica anche gli originali dei Led Zeppelin)
Suor Cristina è alla 105 con un pezzo del 2013 (? spia )Senza la tua voce  e alla 152 con No one.

Se non sbaglio , sono più o meno le posizioni dei ragazzi che sono usciti da Amici, la situazione di partenza parrebbe simile , buone posizioni in Itunes grazie alla visibilità ottenuta attraverso un programma di successo . Sulle canzoni ognuno ha i propri gusti.

Il fatto che gli amiciani abbiano in media una vita artistica più longeva di questi sopra per me è dovuta al fatto che la De Filippi coinvolge moltissimo le case discografiche . Mi sembra che già durante la trasmissione le cd "prenotino" o comunque facciano offerte di collaborazione ai cantanti che ritengono più interessanti. A me pare che qui manchi proprio questo aspetto "realistico" , ovvero che senza un minimo appoggio non vai da nessuna parte, fanno fatica i bravissimi , figurarsi i bravi. Questi cantanti sfruttano la spinta del programma e poi spariscono.

Non ho visto la finale ma mi sembra che più volte Pelù in precedenza avesse promesso aiuto a chi usciva , speriamo che lo faccia sul serio con Giacomo .
avatar
mafalda

Messaggi : 8513
Data d'iscrizione : 20.05.10
Età : 55

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Rosarossoblu il Sab 07 Giu 2014, 12:12

Sono d'accordo con te Cristy!! Da cattolica non mi sono sentita neppure io svilita anzi!! Mi piace tantissimo Suor Cristina!!  sereno 
avatar
Rosarossoblu

Messaggi : 7444
Data d'iscrizione : 26.09.10
Età : 43
Località : Genova

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Therese il Sab 07 Giu 2014, 13:11

Rassegna stampa con le analisi di Grasso, Merlo, Giordano, Acali, Lucarelli e Rancilio sulla religiosa che ha vinto la seconda edizione del talent show di Rai2.

Aldo Grasso sul Corriere della Sera
"The Voice quest'anno ha indovinato molte cose ed è riuscito a trovare un buon compromesso tra un tono pop adatto alla tv generalista e quel guizzo di modernità e ritmo che deriva dalle rodate strutture dei format internazionali. La mossa vincente è stata quella di costruire dall'inizio un racconto forte, di lavorare sulla figura di suor Cristina, che in fondo è molto più personaggio che cantante, per creare un gioco di contrapposizioni molto guidato dalla produzione e dagli autori. J-Ax che twitta in diretta il cellulare di Noemi? Già successo nell'edizione americana del format. Un religioso protagonista di un talent show? Molto simile alla band di ebrei ultraortodossi in Rising star. E' così che di The Voice si è molto parlato".

Francesco Merlo su Repubblica
"Suor Cristina era la sola verità in un mondo di falsi. E' stata lei, timida e minuta, sorridente e felice, a ridare al rock le vertigini attraverso il fascino insolito dell'eversione cattolica. Non è un prodotto di laboratorio discografico. Non è il rock travestito da suora ma è la suora che ha svestito il rock restituendogli un po' delle audaci origini. Ha salvato una Rai che da anni non scopre talenti ma ricicla solo vecchi artisti".

Paolo Giordano su Il Giornale
"Per noi mortali Suor Cristina Scuccia è un grande mistero. Ma non solo per noi. Anche per la casa discografica che da contratto deve promuovere il disco del vincitore di The Voice. Il brano inedito cantato durante la finale (l'interlocutorio Lungo la riva di Neffa) è stato presentato senza abbinamento a nessun editore musicale. E, a quanto pare, per molte settimane a venire non è prevista alcuna pubblicazione di un intero cd a nome di Suor Cristina. Come si sa, la sinergia tra tv e mercato discografico ormai è strettissima e inevitabile e il ritardo di settimane nella pubblicazione del disco del vincitore di un talent potrebbe essere un handicap non indifferente. Tanto più se nel giorno stesso della vittoria ancora non si sa che cosa succederà. Insomma, uno scenario inedito che, come confermano anche alcuni esperti del settore, lascia tutti disorientati. Incertezza sulla promozione. Difficoltà a pianificare una strategia di mercato. Se Suor Cristina aveva anche solo lontanamente il desiderio di scardinare alcune logiche di mercato, è a buon punto. Ma se la produzione di The Voice confida di avere un ritorno d'immagine musicale, beh, è assai più lontana dall'obiettivo. Con tutte le dovute proporzioni, dopo la vittoria dell'evanescente barbuta Conchita Wurst all'Eurovision Song Contest, ora la vittoria di una suora, per quanto meritevole, a un talent show potrebbe avere un effetto deterrente per chi conta solo sui propri talenti vocali o sulla forza del sogno. Vedremo. Ma non è una conseguenza da sottovalutare".

Andrea Acali su Il Tempo
"Le intenzioni erano senza dubbio le migliori, e l’idea in fondo non era male. Però la decisione di suor Cristina di celebrare la sua vittoria a The Voice of Italy con la recita del Padre Nostro in diretta lascia un po’ perplessi. Perché in fondo ha «clericalizzato» in senso negativo la sua performance.  La fede si vive giorno per giorno, si incarna. Ma non ha bisogno di essere «esibita» inutilmente. Suor Cristina, con la sua presenza e le sue motivazioni, aveva già raggiunto il suo obiettivo".

Selvaggia Lucarelli su Libero
"Con la sua faccia pulita da eterna fanciulla alla Debora Serracchiani e voce limpida alla Cristina D'Avena è stata l'anti Conchita. Il merito del trionfo è anche del suo coach J-Ax che è un gran paracul0. Lei ha vinto perché è un panzer, ha asfaltato tutti i concorrenti, perché il look da suora funziona, perché sulla scena musicale mondiale s'era visto di tutto tranne una suora che vince e recita il Padre nostro".

Gigio Rancilio su Avvenire
"Suor Cristina ha fino ad oggi «abitato» la televisione con naturalezza e spontaneità. Qualcuno non ha gradito che si agitasse in tv con l’abito religioso, mentre qualcun altro ha ricordato che aveva già partecipato alle selezioni di Amici e di X Factor, come se questo dimostrasse chissà quale colpa. I giornalisti di gossip sono andati a scavare nella sua vita, intervistando il suo primo fidanzatino a caccia di chissà quali scoop. Sui social network intanto il pubblico si divideva, riservandole commenti entusiasti e feroci cattiverie. Per cercare in qualche modo di «salvarla», c’era chi aveva pensato per lei un gesto epocale: ritirarsi un giorno prima della finale di The Voice, dichiarando che ringraziava tutti per l’affetto dimostratole ma che la sua vita di religiosa aveva poco a che fare col successo e con la vita di una popstar. Due cose ci fanno essere però ottimisti: il carattere di Cristina e il fatto che accanto a lei c’è la sua nuova famiglia, quella delle Orsoline. Un’appartenenza che lei ha voluto sottolineare, chiamando l’altra sera accanto a sé la sua superiora, suor Agata, e affidandosi nuovamente alla Provvidenza. Come a voler dire a tutti: nemmeno in questa nuova difficile avventura che mi aspetta sarò sola. Già: suor Cristina avrà bisogno di tanti per far fruttare al meglio il suo dono al servizio della fede. Per dimostrare anche ai più critici che lei non è una cantante vestita da suora ma una suora che canta".

http://realityshow.blogosfere.it/post/537683/suor-cristina-nessuna-casa-discografica-per-il-singolo-album-per-ora-non-previsto-pro-e-contro-della-vittoria-a-the-voice-2?utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook
avatar
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 44
Località : Belleville

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Therese il Gio 07 Ago 2014, 14:38

The Voice of Italy: suor Cristina Scuccia bloccata a Sanremo 2015 dalle Orsoline [...]

Italia Oggi riprende un articolo di qualche giorno prima del Corriere della Sera su suor Cristina Scuccia e l'indomani anche altri quotidiani danno conto della vicenda.
Tre sono le notizie: la prima è che la vincitrice della seconda edizione di The Voice of Italy ha confermato i voti pro tempore.

La seconda è che non ci sono novità sul disco. Alessandro Massara, presidente di Universal Italia, l'etichetta discografica chiamata a produrre il disco di chi vince il talent show di Rai2, dichiara: "So che può sembrare inusuale non averla ancora in studio o con un album pronto ma ci sono delle regole diverse che in un caso come questo vanno rispettate".

La terza è che Carlo Conti avrebbe preso in considerazione l'ipotesi di far partecipare la 25enne siciliana al prossimo Festival di Sanremo ma l'Ordine delle Orsoline avrebbe ordinato alla suora di rinunciarvi e addirittura avrebbe stoppato definitivamente la sua carriera artistica.

Un vero smacco - se confermato - per gli altri partecipanti al programma che hanno perso la chance di ottenere un cd di inediti (ci è riuscito solo Dylan Magon ma con un'altra casa discografica). A ciò si aggiunge che i singoli dei 4 finalisti sono stati deludenti sul piano delle vendite. Un'ulteriore conferma per la trasmissione che in tutto il mondo ottiene ascolti discreti ma non riesce a sfornare un cantante in grado di conquistare il mercato discografico. [...]


http://realityshow.blogosfere.it/post/543238/the-voice-of-italy-suor-cristina-scuccia-bloccata-a-sanremo-2015-dalle-orsoline-arriva-claudio-baglioni-in-giuria?utm_source=dlvr.it&utm_medium=facebook
avatar
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 44
Località : Belleville

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da ziggy il Gio 23 Ott 2014, 10:17



spiamuroaiuto
avatar
ziggy
mengonella
mengonella

Messaggi : 3929
Data d'iscrizione : 20.05.10
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Riala il Gio 23 Ott 2014, 14:21

Sono arrivata al minuto 1:42. neutro
avatar
Riala
mengonella
mengonella

Messaggi : 5751
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da camila il Gio 23 Ott 2014, 15:15

@Riala ha scritto:Sono arrivata al minuto 1:42. neutro

io passo :ignore  
la suorina ha dei fan accaniti che la difendono a spada tratta dalle inevitabili critiche  :la scelta del brano e' discutibile...e marpiona spia . In alcuni commenti ho letto fan che si autodefiniscono "scuccine"  aiuto e molti supporters scatenati scrivono dall'estero  confuso

evitero' la battuta sulle "protezioni" su cui puo' contare " Sister  :uhm: Cristina"  :dietro c'e' un'operazione di marketing non so quanto pilotata dalla CD o da ambienti clericali...la trovo un po' imbarazzante ,staremo a vedere se riuscira'
avatar
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Delilah il Gio 23 Ott 2014, 20:59

ciao

Ecco la risposta alla suora   risata  risata  risata
E' un pezzo tratto dalle "Le iene" ed è "Like a virgin" secondo Tarantino per cui le persone sensibili ad un linguaggio scurrile si astengano  occhioni

avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 106
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da ziggy il Ven 09 Gen 2015, 22:01

Giacomo Voli ha fatto un nuovo singolo dubbio

avatar
ziggy
mengonella
mengonella

Messaggi : 3929
Data d'iscrizione : 20.05.10
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of Italy 2014

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 22 di 22 Precedente  1 ... 12 ... 20, 21, 22

Tornare in alto


 :: ARTI :: Spettacolo

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum