Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

 :: ARTI :: Spettacolo

Pagina 1 di 12 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente

Andare in basso

Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Ospite il Dom 26 Feb 2012, 16:57

Arisa :

La tripla patata...siccome non c'è molta acquirenza la porto al collo...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da lilli3 il Dom 26 Feb 2012, 17:28

rosa60 ha scritto:"La notte" , belle le variazioni.

La Cabello : per me sei tu la vincitrice... per me hai vinto tu il festival, mi frega niente...


e brava la Vittoria!

Bellissimo il disco di Arisa. Oggi ho lasciato la sua musica mentre pranzavamo e mio figlio (22 anni) mi ha detto: "brava questa, bella la musica, chi è?"
avatar
lilli3

Messaggi : 2520
Data d'iscrizione : 21.08.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da camila il Mer 07 Mar 2012, 10:36

Arriva "Ma l'amore no"
Fazio e Saviano a Torino

Il programma di La7 durante il Salone del Libro alle Ogr. Tornano i monologhi e si gioca con il senso delle parole

Fabio Fazio e Roberto Saviano tornano finalmente in tv: lo faranno per due/tre sere di seguito da Torino, in maggio, su La7, durante il Salone del Libro (il salone dura dal 10 al 14, le due serate certe sono la domenica 13 e il lunedì 14, forse anche il martedì). Non sarà un programma di libri, piuttosto di cultura in senso ampio, di «parola». Si dovrebbe intitolare Ma l’amore no . E andare in onda da un set bellissimo, le Ogr, quelle Officine Grandi Riparazioni, un tempo ostello e clinica di treni, adesso esempio di archeologia industriale riutilizzata. Nel 2011 è andata in scena qui la grande mostra sui 150 anni dell’Unità d’Italia, che riaprirà il 17 marzo fino al 4 novembre e sarà affiancata da mostre tematiche, come quella sui cento anni della casa editrice Einaudi. Assicura Maurizio Braccialarghe, direttore «in sonno» del Centro di produzione Rai di Torino e ora assessore alla Cultura del Comune, che «domani si svolgeranno i primi sopralluoghi alle Ogr» per vedere se il set è adatto.

Ma l’amore no , dunque, un programma di parola e di parole, in montaliana consapevolezza, «Non chiederci la parola che squadri da ogni lato/ l’animo nostro informe, e a lettere di fuoco/ lo dichiari e risplenda come un croco/ perduto in mezzo a un polveroso prato». Parole molto evocative fin dal titolo, che riprende una struggente canzone Anni 40. Fabio Fazio ama i titoli tratti da canzoni. Anima mia , i mitici Cugini di Campagna e i loro colorati Anni 70 recuperati con tutti i loro zatteroni; Vieni via con me , di contiana memoria, che su Raitre fu il programma più visto della stagione, dopo il Gran Premio di Abu Dhabi. «Dieci milioni di spettatori, costi bassi e temi etici», disse allora il direttore Paolo Ruffini. Ma poi Ruffini da Raitre è andato via, portando con sé a La7 alcuni personaggi sgraditi, o almeno malsopportati in Viale Mazzini, Serena Dandini, Roberto Saviano per l’appunto. E quando Raitre si mostrò disinteressata a ripetere l’esperienza Vieni via con me , ne approfittò subito: «Magari in maggio non faremo più tutti quei milioni di spettatori o forse sì, chissà».

Ma perché la Rai ha evitato con tanta cura un programma che univa qualità e quantità, che era squisitamente, felicemente pop? Sembra una di quelle assurdità tipiche di viale Mazzini, che non si possono spiegare certo con motivi artistici ma neanche solo politici. «La Rai ha trattato malissimo quella trasmissione - ha detto Fazio - Un atteggiamento incomprensibile: non ci è stato consentito realizzare una puntata in più, nemmeno mezz’ora in più. La logica sarebbe stata fare subito un contratto a Saviano. Invece niente. Intanto ora facciamo La7, a maggio, poi chissà. Le cose hanno una stagione, non sono eterne. Anche se non ci aspettavamo una reazione simile da parte della Rai». In effetti, era bastato che una serie di persone neanche troppo televisive andasse in tv a dire parole di senso, che il senso della televisione fosse ritrovato. E non era questione di destra e di sinistra, sbagliava chi diceva che il programma era un elogio della sinistra. Non è vero. Saviano l’ha anche criticata, la sinistra. È stato un programma di civiltà, di cultura intesa come quella cosa che fa bella la vita. Merito di Fabio Fazio, guida e organizzatore di fil di ferro. In anni di accuse di buonismo, non ha mai rinunciato a essere com’è, educato, discreto, bravo nel lavoro. Doti che solo questa società alla rovescia trasforma in difetti.

Vieni via con me è stato soprattutto teatro in tv. Un esperimento che alle Ogr, a maggior ragione durante il Salone del libro, potrebbe avere il suo massimo significato. Quelle ore di elenchi, monologhi, canzoni, sembravano ciò che di più antitelevisivo si possa dare, in questi videotempi veloci e affrettati, fatti di slogan e non di ragionamenti. Il programma di Fazio ha invece riscoperto il valore della parola. Non a caso, di sfondo, stavano le pietre millenarie di un teatro greco. Con orgoglio intellettuale, il riferimento non detto era al Verbo, «In principio era il Verbo, e il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio». Orgoglio ma non presunzione, perché la presunzione è fatta di improvvisazione e di superficialità e di scarsa conoscenza dei mezzi propri e altrui. Fazio invece è così: si prepara, e cerca il meglio su piazza, inseguendo il pensiero trasversale. In fondo fu lui a portare Gorbaciov e il Nobel Dulbecco sul palcoscenico di Sanremo. Ebbe un successo ancora ineguagliato, pure quantitativo, e in fondo quel Festival segnò la via.

http://www3.lastampa.it/spettacoli/sezioni/articolo/lstp/445220/
avatar
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Ospite il Mer 07 Mar 2012, 12:33

Ovviamente questa è una segnalazione del tutto disinteressata snob


Torna Non sparate al pianista, un game show condotto da Fabrizio Frizzi, volto a spodestare l’egemonia di Zelig e di Canale 5 nella prima serata del venerdì sera.

Si tratta di un format irlandese, “Lyrics Board”, che in Italia era andato in onda, nel 2010, solo con la puntata pilota condotta da Carlo Conti. Cambia il primo uomo ma le modalità rimangono le stesse: due squadre, composte ognuna da tre Vip, ognuna capitanata da un pianista professionista, si sfidano a suon di note. I team, il bianco e il nero, proprio come i tasti di un pianoforte, cambieranno ogni settimana, ma non i loro capisquadra che rimarranno presenze costanti ello show (a meno di imprevisti o cambi dell’ultimo momento): Alberto Laurenti e Michele Contesi.


Nella puntata d’esordio gli ospiti saranno Marco Masini, Max Pezzali, Claudio Lippi, Antonella Lo Coco, Enzo De Caro e Fausto Leali: a loro non solo il compito di giocare, ma anche cantare. Lo show, infatti, si basa sul fatto che, da alcune parole scritte su di una lavagna, le squadre indovinino il titolo della canzone e che inizino poi a cantare il brano eseguito dall’orchestra, dando così luogo a ben 6 esibizioni per ogni serata.

Un quiz che ha tutte le caratteristiche dello show e del varietà e che, oltre ai componenti delle squadre, ogni settimana ci proporrà un ospite vip: il primo ad assumere questo ruolo sarà Pino Daniele.

Non ci resta che aspettare il prossimo fine settimana per vedere se il programma riscuoterà successo e se (e speriamo che non avvenga) si trasformi i qualcosa di assolutamente trash.


è scritto accà



..........a dire il vero sà un pò di cag...cavolatina....però chissà mai ansia



adesso vado che devo preparare da pranzo di là

Spoiler:


Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Iaia il Mer 07 Mar 2012, 21:56

Che bella la Winslet da Chiambretti!! L'adoro! cuoricino
avatar
Iaia
mengonella
mengonella

Messaggi : 2836
Data d'iscrizione : 16.02.12
Età : 43
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Riala il Mer 07 Mar 2012, 22:13

@Iaia ha scritto:Che bella la Winslet da Chiambretti!! L'adoro! cuoricino
Splendida! sisi
avatar
Riala
mengonella
mengonella

Messaggi : 5751
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Riala il Sab 10 Mar 2012, 15:35

Pare che questa sera nella trasmissione della Dandini ci saranno Danny DeVito, per promuovere un certo film, e i Negramaro. Io un'occhiata la darò. sorriso

http://www.newnotizie.it/2012/03/the-show-must-go-off-negramaro-e-danny-de-vito-ospiti-di-serena-dandini/
avatar
Riala
mengonella
mengonella

Messaggi : 5751
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Kaiser il Sab 10 Mar 2012, 22:34

la scena di Danny che fotografa il suo piede nudo con quelli di Vergassola e della Dandini con le calze è impagabile risata
avatar
Kaiser

Messaggi : 11889
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 63

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Ospite il Sab 10 Mar 2012, 23:03

@Kaiser ha scritto:la scena di Danny che fotografa il suo piede nudo con quelli di Vergassola e della Dandini con le calze è impagabile
ma si è sdraiato a terra per mettere il suo piede in posa con quelli degli altri due

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Rosarossoblu il Dom 11 Mar 2012, 22:37

Stasera su raiuno in seconda serata c'è uno speciale dedicato a Dalla di Mollica: purtroppo io non posso vederlo perché mi alzo alle 6:00. Se qualcuno può non lo perda secondo me merita.
Spero di poterlo vedere in podcast da qualche parte.
avatar
Rosarossoblu

Messaggi : 7444
Data d'iscrizione : 26.09.10
Età : 43
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Ospite il Dom 11 Mar 2012, 23:52

@Rosarossoblu ha scritto:Stasera su raiuno in seconda serata c'è uno speciale dedicato a Dalla di Mollica: purtroppo io non posso vederlo perché mi alzo alle 6:00. Se qualcuno può non lo perda secondo me merita.
Spero di poterlo vedere in podcast da qualche parte.
E' iniziato adesso , grazie Rosa!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da camila il Lun 12 Mar 2012, 09:15

http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#day=2012-03-11&ch=1&v=113656&vd=2012-03-11&vc=1

Lo speciale su Dalla si potrà vedere qui per una settimana,anche se spero che poi rimanga nell'archivio video del sito per più tempo
avatar
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Riala il Lun 12 Mar 2012, 12:24

Grazie camila bacio , speravo di poterlo vedere. Ieri mi è stato impossibile e per ora la connessione non ne vuole sapere, ma ci riproverò questa sera. Grazie ancora rosa
avatar
Riala
mengonella
mengonella

Messaggi : 5751
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Rosarossoblu il Lun 12 Mar 2012, 22:16

@camila ha scritto:http://www.rai.tv/dl/replaytv/replaytv.html#day=2012-03-11&ch=1&v=113656&vd=2012-03-11&vc=1

Lo speciale su Dalla si potrà vedere qui per una settimana,anche se spero che poi rimanga nell'archivio video del sito per più tempo

Bene!! Speriamo rimanga!! evvai
avatar
Rosarossoblu

Messaggi : 7444
Data d'iscrizione : 26.09.10
Età : 43
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Rosarossoblu il Lun 12 Mar 2012, 22:17

rosa60 ha scritto:
@Rosarossoblu ha scritto:Stasera su raiuno in seconda serata c'è uno speciale dedicato a Dalla di Mollica: purtroppo io non posso vederlo perché mi alzo alle 6:00. Se qualcuno può non lo perda secondo me merita.
Spero di poterlo vedere in podcast da qualche parte.
E' iniziato adesso , grazie Rosa!

Prego occhiolino
avatar
Rosarossoblu

Messaggi : 7444
Data d'iscrizione : 26.09.10
Età : 43
Località : Genova

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da camila il Mar 17 Apr 2012, 21:13

RAI3: SOSTIENE BOLLANI SPECIAL
Stefano Bollani, Caterina Guzzanti e Rai3 celebrano la Giornata Mondiale del Jazz indetta dall’Unesco: un viaggio musicale in diretta, in compagnia di grandi ospiti. Lunedì 30 aprile in seconda serata.

Nella prima Giornata Mondiale del Jazz, indetta dall’Unesco, Rai3 schiera il proprio “ambasciatore” di punta: Stefano Bollani, protagonista – dopo il successo dello scorso autunno – di “Sostiene Bollani Special”, in diretta lunedì 30 aprile alle 23.15. Una serata che ripropone anche l’accoppiata con Caterina Guzzanti, nei panni dell’allieva un po’ impertinente e pronta a incursioni estemporanee. E poi – nello studio che per una sera si trasformerà in “casa del jazz” - il pianoforte di Stefano e il suo racconto di parole e note per un lungo viaggio musicale, tra “contaminazioni” e incontri con alcuni grandi ospiti come il fisarmonicista francese Richard Galliano.
Con Stefano Bollani, anche il suo quintetto, I Visionari, con Mirko Guerrini al sax, Nico Gori al clarinetto, Stefano Senni al contrabbasso, e Cristiano Calcagnile alla batteria.
Una serata speciale che segna il ritorno in tv di Stefano Bollani in un periodo che lo vede anche protagonista alla Scala con Riccardo Chailly e alla vigilia della nuova tournee con il Danish Trio, già protagonista di “Sostiene Bollani”.

http://www.lamusicadirai3.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-d748dd2e-3354-403d-8d91-ab6fc298e3a5.html
avatar
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Alux il Mar 15 Mag 2012, 11:00

Ieri sera su La7 è andata in onda la prima puntata di Quello che (non) ho, stasera e domani le altre due. Qualcuno lo ha guardato? Che ne pensate?
A me è piaciuto molto, anche se a tratti l'ho trovato troppo lento; ho apprezzato particolarmente il monologo di Saviano sulla strage di Beslan (un po' meno quello sull'Aspide. Non per i contenuti, ma per come è stato raccontato). Bravissimi Elisa, Gualazzi, Erri De Luca e Favino; non m'è piaciuta molto la Littizzetto, ormai mi pare una macchietta :scettico

Elisa canta Father and Son


Quello che non ho/Quello che ho


Purtroppo non c'è l'intervento di Paolo Rossi, avrei voluto riascoltarlo...
avatar
Alux

Messaggi : 11510
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Therese il Mar 15 Mag 2012, 11:56

che brava Elisa me l'ero persa...grazie per averla postata!
avatar
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 45
Località : Belleville

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Guenda il Mar 15 Mag 2012, 12:04

Io l'ho guardato ma solo fino alla fine del discorso su Beslan...poi un pezzo della Littizzetto (forse era prima? non l'ho vista tutta perchè stavo mettendo a letto la bimba e onestamente anche se lei mi piace le premesse non erano delle migliori, avrebbe dovuto adattarsi di più al contesto).
A me è piaciuto anche quello sull'aspide, mi è piaciuta molto lei di cui scordo sempre il nome, ma come attrice è molto brava.

Elisa è stata divina, bravissima!

Lo spettacolo ovviamente devo vederlo per intero ma mi è piaciuto, interessante, con delle belle analisi, ben scritto ben studiato davvero.
Poi ovviamente è un po' uno spettacolo alla Fabio Fazio e Roberto Saviano, il genere è quello, se non è gradito di base allora diventa inguardabile.
avatar
Guenda
mengonella
mengonella

Messaggi : 17943
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Delilah il Mar 15 Mag 2012, 13:14

L'ho visto da Elisa in poi con qualche 'buco', ma si può rivedere tutta la puntata qui:

http://www.la7.tv/richplayer/index.html?assetid=50265352

bello l'inizio con Rodari. Fazio legge una poesia di Rodari che è stata musicata e cantata da Endrigo (ci ho cresciuto mio figlio con questo disco )




Gualazzi non mi è piaciuto per niente perché Summertime non può diventare una 'sveglia' da ninnananna quale è


Ho ascoltato la Litizzetto un po' distrattamente però ha detto forte e chiaro quello che dovrebbe essere ripetuto sempre: «Un uomo che ti picchia non ti ama... un uomo che ti picchia è uno stronzo e dobbiamo capirlo dalla prima sberla»
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 106
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da camila il Ven 01 Giu 2012, 14:15

La Rai si ricorda di Troisi, una serata il 5 giugno
"Un poeta per amico", serata-evento su RaiUno dedicata all'attore scomparso diciotto anni fa. Ricchissimo parterre di ospiti, conduce Enzo De Caro: "Finalmente si colma una grande lacuna"
ROMA – Ci sono voluti diciotto anni, ma alla fine la Rai si è ricordata di Massimo Troisi. E anche se d’estate, periodo in cui – si sa – la tv pubblica presenta programmi e show altrimenti improponibili, meglio tardi – e ora – che mai. Si intitola “Un poeta per amico” la serata in onda il 5 giugno su RaiUno e dedicata all’attore napoletano scomparso, appunto, diciotto anni fa. Alla conduzione, l’amico Enzo De Caro, compagno d’avventure e di gavetta ai tempi di La Smorfia, insieme a Lello Arena – che però alla serata non parteciperà.

“Un tributo doveroso e tardivo a un grande forse un po’ troppo dimenticato”, fa notare il direttore della rete ammiraglia Rai, Mauro Mazza. Tributo al quale saranno presenti tanti amici di Troisi (riuniti anche per dare un sostegno all’iniziativa dell’Associazione Bambini Cardiopatici nel mondo, che costruisce a Dakar un centro cardiochirurgico per 30.000 piccoli senegalesi in attesa di intervento), morto prematuramente a poco più di 40 anni il 4 giugno del 1994. Stroncato da un attacco cardiaco, conseguenza delle febbri reumatiche di cui soffriva sin da bambino. Solo dodici ore prima aveva terminato le riprese di Il postino, interpretazione per la quale ebbe una nomination postuma all’Oscar nel 1996.
Alla serata parteciperanno – fra gli altri – Renzo Arbore, Lina Sastri, Alessandro Siani, Antonella Ruggiero, Amy Stewart, Tullio Solenghi, Massimo Lopez, James Senese. Carlo Verdone mostrerà una testimonianza inedita, uno scherzo telefonico rimasto nella sua segreteria telefonica. Ci sarà l’ultima compagna di Troisi, la sceneggiatrice Anna Pavignano, che ha collaborato alla realizzazione di Un poeta per amico oltre che a quasi tutti i suoi film. ma ci saranno anche i contributi filmati di Claudio Baglioni (dagli Stati Uniti farà ascoltare un’anteprima della sua nuova canzone sulla Costituzione italiana), Maria Grazia Cucinotta (che fu accanto a lui in Il postino), in collegamento dalla Cina, Massimo Ranieri (dal Canada canterà Quando).

La trasmissione sarà registrata all’Auditorium Rai di Napoli il 4 giugno, giorno del diciottesimo anniversario della morte dell’attore e regista: “Sembra una data voluta – osserva De Caro – e invece è una coincidenza, o magari un segnale. Ma più che un conduttore io sarò semplicemente un punto di riferimento, come ai tempi di Non stop“. Per l’occasione l’attore ha recuperato delle poesie-canzoni dell’amico, gelosamente custodite. Assente anche Roberto Benignim, che con Troisi lavorò in Non ci resta che piangere, perché impegnato a Firenze nella lettura del Paradiso di Dante, “ma lo vedremo attraverso alcune immagini di repertorio”.

Un programma fortemente voluto da De Caro perché “va a colmare una grande lacuna, ma più che ricordare, perché Massimo se lo ricordano tutti, vuole riproporre il suo pensiero senza filtri. Attraverso il modo personale, geniale e speciale di Massimo di affrontare tanti argomenti importanti. Usare questa opportunità per avere tanti amici, compagni di strada per festeggiare il fatto che Trosi, anche se si è congedato troppo presto, ci ha lasciato delle cose bellissime, alcune eccellenti, altre eccezionali come il Il postino e la sua poesia. E proprio l’aspetto poetico di Massimo è il filo conduttore di questa serata. La sua poesia – continua De Caro – è stata la base di tutte le sue manifestazioni artistiche. Nel senso di poeta civile, non soltanto la rima baciata ma l’arte di chi comunica agli altri le cose da dire”.

http://www.kataweb.it/tvzap/2012/05/29/la-rai-si-ricorda-di-troisi-una-serata-il-5-giugno-501548/
avatar
camila
mengonella
mengonella

Messaggi : 9869
Data d'iscrizione : 13.05.10
Località : in giro per l'Italia

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Alux il Sab 02 Giu 2012, 11:01

Ieri all'interno di G'Day hanno organizzato un loro personale Family Day, con Don Gallo. Questo stralcio è da vedere amò
http://www.la7.it/gday/pvideo-stream?id=560729

avatar
Alux

Messaggi : 11510
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 37

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Iaia il Dom 03 Giu 2012, 10:02

ciao
Stasera guardo la Cenerentola ...mamma mia che musica, mi fa un effetto :confuso :confuso :confuso :stupore :stupore :stupore frusta grande Rossini ok
Caro Verdone preparati alle critiche martello
avatar
Iaia
mengonella
mengonella

Messaggi : 2836
Data d'iscrizione : 16.02.12
Età : 43
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Delilah il Gio 14 Giu 2012, 21:21

Ora su Rai5 ci sono Bollani e Harding

È uno dei più grandi talenti musicali italiani di oggi; il suo eclettismo lo porta a spaziare dal repertorio classico al jazz; è autore di libri e presentatore di un programma televisivo. È Stefano Bollani, protagonista del concerto trasmesso su Rai5 dall’Auditorium Parco della musica di Roma. Sul podio dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia l’acclamato direttore inglese Daniel Harding.

La serata si apre con una delle più sfolgoranti apparizioni del sole mai descritte in musica, quella di Also sprach Zarathustra (Così parlò Zarathustra) di Richard Strauss, utilizzata da Stanley Kubrick nel suo “2001: Odissea nello spazio”.
A seguire il “Concerto in sol”, una delle pagine più spumeggianti e pirotecniche di Maurice Ravel.
In chiusura, sempre di Ravel, la Suite n. 2 dal balletto “Daphnis et Chloé”.

Ravel è forse il più misterioso tra tutti i compositori: inutile tentare di rintracciare nella sua musica un dettaglio che riveli umori e fatti privati del creatore di tanti capolavori assoluti e di adamantina perfezione. Ascoltando il suo spumeggiante e pirotecnico Concerto in sol, sembrerebbe impossibile che proprio durante la sua composizione a Maurice Ravel fu diagnosticata una malattia cerebrale che lo portò alla morte nel giro di nemmeno dieci anni. La malinconia affiora eventualmente nel dolcissimo Adagio assai centrale, ma nel primo e nel terzo movimento è tutto un vorticoso rincorrersi tra il piano e l'orchestra in un circo di ritmi e colori profumati dalle suggestioni del jazz, scoperto negli Stati Uniti durante un viaggio compiuto qualche anno prima dall'autore del celeberrimo Boléro. Qualcuno potrebbe definirlo "il fratello colto della Rapsodia in Blue" e chi se non uno dei massimi interpreti odierni di Gershwin, e tra i migliori jazzisti del mondo, poteva decidersi ad affrontarlo in un concerto di musica classica?
avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 106
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Delilah il Lun 25 Giu 2012, 21:23

State guardando?


Tanti big in campo per l'Emilia
Tutto esaurito il concerto a Bologna
Ligabue, Guccini, Carboni, Caselli, Morandi, gli Stadio, i Nomadi che hanno lanciato l'iniziativa e tanti altri volti canteranno stasera al dall'Ara per raccogliere fondi per la popolazione colpita dal sisma. Le prove: Cremonini e Pausini si cimentano con L'anno che verrà di Dalla, Zucchero Il suono della domenica
di MICOL LAVINIA LUNDARI

Una data da record, per numero dei partecipanti e per incasso. Un concerto unico. E' tutto pronto allo stadio Dall'Ara di Bologna per la notte speciale che i Nomadi e tanti altri artisti di questa terra - da Guccini a Pausini, da Morandi a Cremonini - mettono in scena per raccogliere fondi per l'Emilia colpita dal terremoto: una maratona pop-rock lanciata da Beppe Carletti cui hanno aderito spontaneamente e con entusiasmo molti colleghi artisti.

Le cifre e i protagonisti. Sono andati esauriti, a pochi giorni dalla data, i 40mila biglietti a prezzo unico (30 euro, senza diritti di prevendita). L'incasso supera il milione di euro, obiettivo posto fin dall'inizio dagli organizzatori. Sul palco si alterneranno (qui in ordine alfabetico): Paolo Belli, Samuele Bersani, Luca Carboni, Caterina Caselli, Cesare Cremonini, Andrea Griminelli, Francesco Guccini, Luciano Ligabue, Andrea Mingardi, i Modena City ramblers con Cisco, Gianni Morandi, Nek, Laura Pausini, gli Stadio, Zucchero.

Le prove. Tutto avrà inizio alle 21,20 (diretta su RaiUno condotta da Fabrizio Frizzi) e proseguirà fino a mezzanotte, ma già dalla mattina, quando il sole regala l'ennesima giornata di grande caldo, allo stadio vanno in scena le prove. Il primo è Luca Carboni (intona "Mare mare", poi "Silvia lo sai", e "Mi ami davvero") poi è il turno di Paolo Belli. Dalle tribune del Dall'Ara arrivano le note del "Vecchio e il bambino", scelta da Francesco Guccini, infine, all'ora di pranzo
Cesare Cremonini prova la sua "Mondo" e con Laura Pausini la dedica a Lucio Dalla "L'anno che verrà", cantata con freschezza e ritmo. Ieri pomeriggio Zucchero si confrontava con "Caruso" del cantautore bolognese scomparso a marzo, mentre oggi, nel primo pomeriggio, ha suonato "Il suono della domenica", che trasuda emilianità da tutti i pori. Sono previsti duetti inediti e ogni artista potrà cantare due brani.

Laura Pausini: esserci un onore e un dovere. A poche ore dal via ufficiale al Concertone Laura Pausini scrive in una nota che "è un onore, oltre che un diritto e un dovere prima di tutto come donna, come artista, come italiana e quindi come emiliano-romagnola mettermi al servizio di questa causa attraverso la musica. Non potevo non esserci".

La maglietta di Diamanti. Stasera a Casa Azzurri, per la diretta Rai del "Concerto per l'Emilia", sarà ospite il vicepresidente federale Demetrio Albertini, che porterà una speciale t-shirt firmata dal rossoblù Alessandro Diamanti con la scritta "Avanti Emilia". I ricavati della vendita di questa particolare maglietta saranno devoluti in beneficenza alle popolazioni colpite dal terremoto.

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/06/25/news/concerto_emilia-37933706/

avatar
Delilah

Messaggi : 17979
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 106
Località : Milano

http://www.accauno.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: Cosa guardiamo in tv? segnalazioni e commenti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 12 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Seguente

Torna in alto


 :: ARTI :: Spettacolo

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum