Multisala "1000 voci"

 :: ARTI :: Spettacolo

Pagina 23 di 23 Precedente  1 ... 13 ... 21, 22, 23

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Arzach il Mer 05 Mar 2014, 13:04

Quel pezzo d'articolo postato da Sole riassume bene il senso del film...
Guardandolo ho pensato che da un lato è bello vedere di nuovo un film italiano con una regia e degli attori degni di nota... non capitava da troppo tempo!  snob 
Dall'altro lato però i richiami felliniani sono davvero tanti... la stessa struttura del film suddivisibile in capitoli è identica alla dolce vita!
Anche i temi dei capitoli spesso sono simili o rievocano con gli ambienti e le immagini i temi della dolce vita.
Quindi direi in linea di massima che per la qualità tecnica del film se fossero tutti così ci metterei la firma all'istante!
Per il racconto e l'uso abbondante dei simbolismi secondo me richiama davvvero troppo Fellini! Sembra un'opera poco originale e mi spiace di questo perchè Sorrentino ha mostrato spesso di avere grande originalità e guizzo d'ingegno nei suoi film!
avatar
Arzach
mengonella
mengonella

Messaggi : 5705
Data d'iscrizione : 13.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da M&M il Mer 05 Mar 2014, 13:12

ciao  forum caro

 quoto  @Therese @Sole
In fondo all'estero sembrano apprezzarci solo così : Fellini, Rossellini e De Sica (altro stampo e altre epoche a dire il vero).... È quasi come per la musica dove ha successo Bocelli che canta come nei tempi andati...
Lo sfondo di una Roma bellissima (un bel regalo alla mia città) in contrasto con un certo tipo di gente che 'conta' (si fa per dire conta) è secondo me l'immagine che gli americani hanno di noi....
....
Sob! E comunque.... Noioso..... scusa 
avatar
M&M
mengonella
mengonella

Messaggi : 6536
Data d'iscrizione : 31.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da from Hell il Mer 05 Mar 2014, 15:06

@ Therese anche io ieri ho visto "La grande bellezza" e ho avuto la stessa impressione: un film senza capo né coda, deludente e noioso azzdici  triste - alla fine ho cambiato canale per disperazione - sinceramente mi aspettavo di meglio :uhm: Forse troppi richiami felliniani (come dice Arzach), a me Fellini, senza discuterne la bravura, non è mai piaciuto  :scettico sorry
avatar
from Hell
mengonella
mengonella

Messaggi : 1460
Data d'iscrizione : 13.06.13
Età : 50
Località : Bari

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Dismiss il Mer 05 Mar 2014, 16:29

@Therese ha scritto:Ieri sera Canale 5 ha trasmesso La Grande Bellezza.
Mi piacerebbe sapere se l'avete visto e cosa ne pensate.
A me non ha detto proprio niente, oscar o non oscar.
Gli attori sono stati bravissimi, il film è ben girato ma io l'ho trovato  pretenzioso e piuttosto noioso. Un taglia e cuci poco fluido di echi felliniani sbiaditi. Un lavoro in cui di artistico vedo ben poco. Una operazione commerciale molto furba che tenta di vendere l'immagine di un'Italia che non c'è piu'. 
A voi è piaciuto?  neutro

Io non ho ancora visto La dolce vita, per cui non mi avventuro in confronti con Fellini  fatica 
Ma secondo me l'italia di oggi c'è a iosa in questo film: il lasciarsi vivere, la pigrizia esistenziale, lo spreco dei talenti, e tutte le figure (certo stereotipate) che ha citato Sole dall'articolo.
La grande bellezza è quella illusoria delle feste cafonal, quella vera è quella di Roma, ma soprattutto quella che alla fine Gambardella annusa e percepisce, dopo che per anni l'ha ignorata.
I personaggi sono tutti bifronti e molto umani, suscitano sentimenti contrastanti in contemporanea....repulsione e compassione insieme!
E' un film secondo me che si capisce solo dopo la seconda o terza visione...
In questi giorni sui social è tutto un proliferare di gente che grida al capolavoro o alla ciofeca. Per me non è nessuno dei due :scettico ma in una scala da uno a dieci, per me nel complesso merita un 8 pieno, anzi 8 e mezzo (10 e lode all'estetica, che in questo film diventa sostanza)
avatar
Dismiss
mengonella
mengonella

Messaggi : 2300
Data d'iscrizione : 29.04.13
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Iaia il Mer 05 Mar 2014, 18:43

ciao Ieri sera ho visto il film  sisi anche se ho perso il finale perchè  ronf ma non per la noia ma per la stanchezza e anche perchè sapevo che un vero e proprio finale non c'era. E' indubbio il talento di Sorrentino come, soprattutto in questa opera quello di Servillo, e la sua pewrformance è la cosa che ho apprezzato di più, io che, campanilismo a parte  scusa non sono proprio una sua fan. Alcune cose mi sono piaciute molto come appunto, i dialoghi e la fotografia di una splendida Roma  cuoricino altre un pò meno, a partire dalla colonna sonora coi canti gregoriani, i troppi festini e alcune scene oniriche...non conosco Fellini, non amo il genere e non posso fare paragoni, ma sicuramente c'erano e voluti i riferimenti a Scorsese. Cosa dire? Sorrentino ha fatto di meglio secondo me, ma credo che l'oscar sia assolutamente meritato  sisi nell'insieme è un bel film, gli do un 7  sorriso 
Spoiler:
@ Paz non avevo visto che avevi messo il mio Christian e il tuo Michael che sono rimasti a bocca asciutta  risata 
avatar
Iaia
mengonella
mengonella

Messaggi : 2836
Data d'iscrizione : 16.02.12
Età : 42
Località : Napoli

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Therese il Mer 05 Mar 2014, 21:48

Grazie a tutti per le opinioni! Oggi ne ho sentite di ogni, in giro non si parlava d'altro.  scusa
avatar
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 44
Località : Belleville

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da poplar il Mer 05 Mar 2014, 22:35

Ho letto con attenzione ciò che avete scritto: in effetti i giudizi su "la Grande Bellezza" sono contrastanti.  fatica  fatica Ne parlavo proprio oggi con una collega ed avevamo opinioni assolutamente discordi.  occhiolino A me è piaciuto e lo trovo un gran bel film.

Therese: tu dici che tenta di vendere l'immagine di un'Italia che non c'é più. Secondo me è vero l'esatto contrario: è riuscito a vendere – ottenendo il massimo riconoscimento – l'immagine dell'Italia che c'é, eccome se c'é. C'é tutta l'Italia ne "La Grande Bellezza". Tutta quella brutta e tutta quella bella. Quella brutta che conosciamo bene e riconosciamo subito. Ma anche quella bella che, paradossalmente, invece, dobbiamo sempre sforzarci un po' a riconoscere, perché è nascosta ed inaspettata. La bellezza che, nostro (del/dei protagonista/i) malgrado esiste e resiste e si manifesta nelle cose, nelle persone e nei momenti più insospettabili. Sono d'accordo con Dismiss: è un film che va visto più volte per coglierne a pieno la ricchezza di immagini, di espressioni (soprattutto di Servillo, attore che io amo incondizionatamente e trovo eccezionale  cuoricino  cuoricino  love ), di momenti, di atmosfere impalpabili, strane, eppure così famigliari.

Certo la trama del film non è lineare, ne' tantomeno incalzante. Lo stile di Sorrentino può piacere o meno: mostra tanto, tantissimo, ma spiega poco. Bisogna stare attenti a ciò che viene detto (perché le parole sono importanti) e talvolta non basta, perché quel poco che dice, talvolta non è neanche così chiaro. Io non conosco abbastanza la filmografia di Fellini per poter notare più che una somiglianza. L'aspetto onirico, surreale e talvolta grottesco del film, non mi dispiace affatto.

M&M: ma cosa vuol dire che all'estero "sembrano apprezzarci solo così"? Così in che senso? Per la cinematografia di Fellini, Rossellini e De Sica? Buttiamola via!!! In realtà molti stranieri conoscono la filmografia italiana decisamente meglio di quanto non la conosciamo noi. Tu dici che "Lo sfondo di una Roma bellissima (un bel regalo alla mia città) in contrasto con un certo tipo di gente che 'conta' (si fa per dire conta) è secondo me l'immagine che gli americani hanno di noi....". E infatti è esattamente ciò che Sorrentino rappresenta. Poi sta a chi guarda connettere, collegare, comprendere. Americano, francese o italiano che sia (vedi articolo di Travaglio). E anche se, alla fine, rimane solo l'immagine del cafonal sullo sfondo di una città bellissima, avremo comunque la realtà delle cose. Che non è poco, secondo me.  occhiolino
avatar
poplar

Messaggi : 4645
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 51

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Dismiss il Mer 05 Mar 2014, 22:54

@poplar ha scritto: Lo stile di Sorrentino può piacere o meno: mostra tanto, tantissimo, ma spiega poco. Bisogna stare attenti a ciò che viene detto (perché le parole sono importanti) e talvolta non basta, perché quel poco che dice, talvolta non è neanche così chiaro.
 quoto quoto 
per quanto io apprezzi anche i film lineari e "didascalici", quelli che spiegano tutto, amo Sorrentino propio perché ogni volta mi fa arrovellare!
Ieri sera dopo il film su Canale 5 davano This must be the place, quello precedente a LGB nella filmografia sorrentiniana. Ai tempi mi era molto piaciuto, pur nella sua apparente vacuità e nella tragicomicità del personaggio. Ebbene, l'ho visto distrattamente e non ho capito un'acca, devo rivederlo ancora per ricordarmene fatica
avatar
Dismiss
mengonella
mengonella

Messaggi : 2300
Data d'iscrizione : 29.04.13
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Therese il Mer 05 Mar 2014, 23:23

@Poplar  capisco il tuo punto di vista e non so che dirti, io l'ho trovata un'immagine sbiadita, vecchia e ammuffita... i personaggi forzati e stereotipati...le immagini zeppe di stucchevoli riferimenti felliniani .
Poi se prendi qualche "quadro" singolarmente, ho visto anche belle cose, belle scene. Ma se faccio un passo indietro e guardo l'insieme non riesco a vederci niente. Anche il personaggio di Servillo io l'ho trovato un pasticcio. Quello di Verdone di una banalità allucinante. Quello della Ferilli senza senso. Mah. E' il risultato di questa operazione di copia/incolla. Della serie: prendi la Dolce Vita, cambia qualche veduta di Roma, incollaci qualche nuovo personaggio vecchio, girala a colori...e vedi un po' se l'effetto è lo stesso. E stai fresco, Sorrentino. Non sei mica Fellini. Il regista lo sai fare, mica dico di no...ma Fellini era un artista. Tu, abbi pazienza, proprio no. snob 
E vabbè. Se all'estero piace, ben venga tutto. sereno 

Molto ma molto bravo, invece, Servillo. Secondo me il film lo tiene insieme solo lui. snob   scusa 
La prossima settimana è a Genova a teatro con un testo di Eduardo. I biglietti di tutti gli spettacoli sono andati esauriti in 24 ore.  snob Potenza dell'oscar.
Io non l'ho mai visto recitare a teatro e sono curiosa... ho acchiappato un paio di biglietti in galleria (in platea dopo 2 ore era già tutto pieno), vi sapro' dire.  ok 

Grazie a tutti per le opinioni, comunque!
avatar
Therese
mengonella
mengonella

Messaggi : 12739
Data d'iscrizione : 13.05.10
Età : 44
Località : Belleville

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da poplar il Mer 05 Mar 2014, 23:29

@Dismiss: avrei voluto vederlo "This Must Be The Place", ma non ce l'ho fatta...sono crollata...
Qualche sera fa, invece, ho visto su Iris "Le Conseguenze Dell'Amore". Molto bello  cuoricino  Lo spettatore sa che, o prima o poi, qualcosa succederà, che Titta o prima o poi si scioglierà, ma quando spunta quel primo mezzo sorriso è inaspettato e semplicemente...fantastico!!  cuoricino cuoricino
avatar
poplar

Messaggi : 4645
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 51

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Dismiss il Mer 05 Mar 2014, 23:33

@poplar ha scritto:@Dismiss: avrei voluto vederlo "This Must Be The Place", ma non ce l'ho fatta...sono crollata...
Qualche sera fa, invece, ho visto su Iris "Le Conseguenze Dell'Amore". Molto bello  cuoricino  Lo spettatore sa che, o prima o poi, qualcosa succederà, che Titta o prima o poi si scioglierà, ma quando spunta quel primo mezzo sorriso è inaspettato e semplicemente...fantastico!!  cuoricino cuoricino

Purtroppo me lo sono perso e ho saputo della messa in onda troppo tardi uffa
è bello anche questo??
avatar
Dismiss
mengonella
mengonella

Messaggi : 2300
Data d'iscrizione : 29.04.13
Età : 28

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da poplar il Mer 05 Mar 2014, 23:50

Wow, Therese: aspetto la tua opinione a proposito dello spettacolo a teatro.  evvai 
Anche qui a Torino tutto esaurito, compresa le repliche di fine maggio!!  sisi sisi ok
Tornando alla "Grande Bellezza", i gusti sono gusti ed è sempre bello confrontarsi, perché si ha la possibilità di capire e anche di dare voce a sensazioni.  sisi sisi 

Dismiss: a me è piaciuto "Le Conseguenze Dell'Amore". Più asciutto de "La Grande Bellezza", quasi semplice. Bello però!!

Vado a nanna!! Grazie a tutti!! Notte notte!!  ciao ciao ciao
avatar
poplar

Messaggi : 4645
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 51

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da M&M il Mer 05 Mar 2014, 23:50

@Poplar
Non era mia intenzione buttare via la filmografia di Fellini. Rossellini e De Sica!!! Anzi!!! Concordo con Therese quando allude alla presenza di tante citazioni felliniane! Io non amo molto questo genere di film, non mi portano al cinema ma li guardo sempre volentieri in tv.
A me, ad esempio, piace molto Moretti. Non facendo uso di effetti speciali, puntando sul non detto/non visto ti dice tantissimo e esco appagata dal cinema. Questo film non mi ha coinvolto. Malgrado un cast notevole, ho apprezzato molto di più la fotografia, i colori e gli sfondi.
Quando affermo che all'estero ci vedono solo così (parlo degli USA) mi riferisco proprio al fatto che conoscono bene il cinema di Fellini, Rossellini & C. per cui quando si trovano di fronte una cosa simile, la appoggiano come hanno fatto ora puntualmente. Tutto qui. Poi che io concordi con te che tali personaggi esistano veramente è superfluo: le cronache giudiziarie, di gossip e quant'altro infestano giornali e tg da anni!
avatar
M&M
mengonella
mengonella

Messaggi : 6536
Data d'iscrizione : 31.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da lilli3 il Gio 06 Mar 2014, 01:12

Visto stasera.
Premetto che ero piuttosto scettica, quando sento parlare di "noia" raddrizzo le antenne e annuso fuffa e presunzione (un po' come quelle mostrate in alcuni personaggi del film). Però i pareri entusiastici di alcuni amici mi incuriosivano.  Allora mi sono accostata alla visione del  film dopo aver fatto una bella pulizia di giudizi, pregiudizi e aspettative e mi sono "abbandonata" ad esso,  come avevo letto  chiedeva di fare il regista.
Mi ha conquistata, con mio grande stupore "La grande bellezza" mi è piaciuto molto. Devo ancora capirlo, devo ancora rivederlo, ma ne sono stata rapita, mi ha toccato profondamente, mi ha dato la sensazione di.... non so come dire, pienezza di vita, con i suoi contrasti, i suoi inferni e i suoi sprazzi di bellezza.  Con calma lo rivedrò e analizzerò, anche gli aspetti tecnici, le citazioni,  per ora ho il cuore e la testa in subbuglio, la bellezza mi fa quest'effetto.

'Finisce sempre così. Con la morte. Prima, però, c'è stata la vita, nascosta sotto il bla bla bla bla bla. È tutto sedimentato sotto il chiacchiericcio e il rumore. Il silenzio e il sentimento. L'emozione e la paura. Gli sparuti incostanti sprazzi di bellezza. E poi lo squallore disgraziato e l'uomo miserabile. Tutto sepolto dalla coperta dell'imbarazzo dello stare al mondo. Bla. Bla. Bla. Bla. Altrove, c'è l'altrove. Io non mi occupo dell'altrove. Dunque, che questo romanzo abbia inizio.
In fondo, è solo un trucco.
Sì, è solo un trucco'
(Jep Gambardella)
avatar
lilli3

Messaggi : 2520
Data d'iscrizione : 21.08.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da djian il Gio 06 Mar 2014, 10:48

@lilli3 ha scritto:Visto stasera.
Premetto che ero piuttosto scettica, quando sento parlare di "noia" raddrizzo le antenne e annuso fuffa e presunzione (un po' come quelle mostrate in alcuni personaggi del film). Però i pareri entusiastici di alcuni amici mi incuriosivano.  Allora mi sono accostata alla visione del  film dopo aver fatto una bella pulizia di giudizi, pregiudizi e aspettative e mi sono "abbandonata" ad esso,  come avevo letto  chiedeva di fare il regista.
Mi ha conquistata, con mio grande stupore "La grande bellezza" mi è piaciuto molto. Devo ancora capirlo, devo ancora rivederlo, ma ne sono stata rapita, mi ha toccato profondamente, mi ha dato la sensazione di.... non so come dire, pienezza di vita, con i suoi contrasti, i suoi inferni e i suoi sprazzi di bellezza.  Con calma lo rivedrò e analizzerò, anche gli aspetti tecnici, le citazioni,  per ora ho il cuore e la testa in subbuglio, la bellezza mi fa quest'effetto.

'Finisce sempre così. Con la morte. Prima, però, c'è stata la vita, nascosta sotto il bla bla bla bla bla. È tutto sedimentato sotto il chiacchiericcio e il rumore. Il silenzio e il sentimento. L'emozione e la paura. Gli sparuti incostanti sprazzi di bellezza. E poi lo squallore disgraziato e l'uomo miserabile. Tutto sepolto dalla coperta dell'imbarazzo dello stare al mondo. Bla. Bla. Bla. Bla. Altrove, c'è l'altrove. Io non mi occupo dell'altrove. Dunque, che questo romanzo abbia inizio.
In fondo, è solo un trucco.
Sì, è solo un trucco'
(Jep Gambardella)

 quoto   quoto   quoto 

avatar
djian
mengonella
mengonella

Messaggi : 2458
Data d'iscrizione : 17.02.13
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da poplar il Gio 06 Mar 2014, 15:10

M&M: ovviamente i gusti sono gusti e sono assolutamente insindacabili.  amò E mica ci deve piacere tutto!! Ci mancherebbe  occhiolino  sisi  sisi
avatar
poplar

Messaggi : 4645
Data d'iscrizione : 30.10.11
Età : 51

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Cristy il Gio 06 Mar 2014, 21:23

Vi vorrei ringraziare per questa discussione su La Grande Bellezza.  grazie 
Mi ha aiutato a capirlo e a interpretarlo un po'.
L'altra sera l'ho guardato e alla fine non riuscivo a spiegarmi la vittoria dell'oscar.   dubbio 
Sinceramente non ero riuscita a seguirlo, a trovare un senso, una trama...ho avuto difficoltà anche a individuare i vari personaggi...a volte, soprattutto con i visi femminili, non capivo se si erano già visti in precedenza o no. L'ho trovato poco scorrevole, noioso (mi spiace dirlo, soprattutto dopo quello che avete scritto, ma è così).
Insomma...alla fine mi sono quasi sentita un'insensibile verso l'arte, visto che non ero riuscita a cogliere la straordinarità tanto declamata di questo film.  triste 
Poi però ho sentito perplessità generale nei commenti delle persone che ho incontrato e anche qui ho visto di non essere la sola a non averlo amato follemente.
In ogni caso le cose che avete scritto me ne hanno dato una chiave di lettura che sicuramente gli dà più senso e più valore.  sisi 
Ma, nonostante tutto, lo devo ammettere: non mi è piaciuto.
avatar
Cristy
mengonella
mengonella

Messaggi : 5560
Data d'iscrizione : 20.05.12
Età : 42
Località : Firenze

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da M&M il Gio 06 Mar 2014, 22:46

@poplar ha scritto:M&M: ovviamente i gusti sono gusti e sono assolutamente insindacabili.  amò E mica ci deve piacere tutto!! Ci mancherebbe  occhiolino  sisi  sisi

 amici bacio bacio bacio 
avatar
M&M
mengonella
mengonella

Messaggi : 6536
Data d'iscrizione : 31.12.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Multisala "1000 voci"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 23 di 23 Precedente  1 ... 13 ... 21, 22, 23

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 :: ARTI :: Spettacolo

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum